Giffoni, un'avventura tecnologica tra 3D, Oculus Rift e Kinect

Inserire immagine
Giffoni Immersive Experience

Fino a domenica 26 luglio Giffoni Experience ospita una "caccia all'anfora" tecnologica tra le strade dell'antica Paestum grazie alla fusione di 3D, realtà virtuale, realtà aumentata e alle tecnologie Oculus Rift e Kinect.

Il Giffoni Film Festival 2015 è in pieno svolgimento. Non solo "on the ground", ma anche con Sky, grazie alla rassegna Family Film Festival su Sky Cinema Family, dedicata al meglio delle passate edizioni. Ma come al solito non stiamo parlando di un "semplice" festival, bensì di una vera e propria esperienza a 360 gradi, come del resto suggerisce il concetto di Giffoni Experience dentro cui è racchiuso ogni aspetto della rassegna annuale pensata per i ragazzi.

 

A riprova di ciò arriva un'iniziativa davvero speciale: fino a domenica 26 luglio nel contesto del Giffoni Film Festival avrà luogo la futuristica Immersive Experience del Giffoni Innovation Hub. Il Digital Village del Giffoni ospiterà una speciale "caccia all'anfora" immersiva grazie all'utilizzo combinato di 3D, realtà virtuale, realtà aumentata e alle tecnologie Oculus Rift e Kinect.

 

A parole sembra complicato, ma sulla carta è puro divertimento. In pratica i giurati e il pubblico del Giffoni avranno la possibilità di immergersi nelle strade dell'antica Paestum e di dedicarsi alla ricerca di una serie di anfore nascoste. Ad aiutarli ci saranno altri gamer che potranno indicargli il percorso giusto, visualizzando in tempo reale la loro posizione su una mappa.

 

Questa originale caccia al tesoro non rappresenta solo un'opportunità di divertimento per i partecipanti alla Giffoni Experience. Si tratta anche di un'ottima occasione per testare le potenzialità di queste nuove tecnologie e di compiere in prima persona un passo in avanti all'interno del mondo incredibile della realtà virtuale. Una Experience davvero da cinema...