Vademecum per partire on the road… su Cult!

Inserire immagine
Una scena del film Little Miss Sunshine, in onda su Sky Cinema Cult venerdì 31 luglio

Partire a bordo della BMW di Locke o del pulmino Volkswagen di Little Miss Sunshine? Portarsi il latte in bottiglia come fa Javier Bardem in Non è un paese per vecchi? Se volete essere pronti per il viaggio on the road a bordo di Sky Cinema Cult che vi aspetta con un’emozionante tappa ogni venerdì sera di luglio e agosto, ecco cosa non deve mancare in valigia

di Camilla Sernagiotto

«Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati»
«Dove andiamo?»
«Non lo so, ma dobbiamo andare».

Questo dialogo appartiene all’opera che ha reso il genere on the road uno dei più cult della letteratura mondiale.
Lo si deve a Jack Kerouac e al suo celeberrimo libro: On the road appunto, Sulla strada, una delle pietre miliari del fortunato filone letterario e cinematografico omonimi.
Proprio a quel fortunato filone sono dedicate le serate di Sky Cinema Cult dei venerdì di luglio e di agosto. Un ciclo imperdibile incentrato sul viaggio e sul cinema su due o quattro ruote.
Dall’avventura a bordo di una BMW del film Locke al viaggio tra i ghiacci di Land Ho!, gli amanti del Travel con la T maiuscola avranno pane per i loro dentini da viaggiatori.

Per non rischiare di rimanere a piedi, ecco un vademecum per preparare il bagaglio adatto alla vacanza on the road più eccitante dello schermo.

La fine giustifica il mezzo – Dal mitico pulmino Volkswagen giallo di Little Miss Sunshine alla BMW guidata per tutto il film da Locke, come mezzo di trasporto per le vostre ferie avete l’imbarazzo della scelta. E, nel caso del pulmino giallo, anche l’imbarazzo e basta! Se volete essere davvero stilosi e in perfetto Cult mood, partite per le ferie a bordo di questo tipo di veicoli.

L’abito fa il monaco – In valigia stipate costumi interi possibilmente kitsch e imbarazzati come quelli con cui balla la dolcissima Olive di Little Miss Sunshine, accappatoi-vestaglie bianchissimi come quelli indossati da Colin e Mitch, i due anziani protagonisti del film Land Ho! che partono all’avventura per l’Islanda (e gli accappatoi saranno indispensabili per godersi il relax nella Laguna Blu islandese).

Pronto soccorso portatile – Nei dieci comandamenti del viaggiatore, appena dopo il “Non dimenticarti invano il nome dell’hotel”, compare il precetto “Non dimenticarti dei cerotti”. Ogni buon viaggiatore, infatti, sa che quello dei cerotti è un rito apotropaico che tiene lontani gli incidenti: finché li avrete nel marsupio, non vi farete mai nemmeno un graffietto ma non commettete il madornale errore di dimenticarveli a casa! Se così fosse, il dissanguamento è quasi assicurato. Per una valigetta del pronto soccorso ben assortita, prendete esempio dal Bruce Dern di Nebraska e procuratevi almeno un paio di quei cerotti con garza che il suo personaggio, Woody Grant, ha in fronte. Anche le garze che ha Frank di Little Miss Sunshine avvolte ai polsi sono indispensabili nel necessaire del viaggiatore previdente (e nel beauty-case del suicida penitente!). E come antidoto per eventuali morsi di vipera, portatevi sempre dietro una bottiglia di latte come fa Anton Chigurh alias Javier Bardem in Non è un paese per vecchi.