Marco Mennillo: un inviato molto speciale al Giffoni Film Festival

Inserire immagine

Dal 16 al 27 luglio,  Marco Mennillo ci racconterà  il Giffoni Film Festival in modo divertente, originale e gioioso. Scopriamo in questo  verace autoritratto chi è l'inviato che con il suo diario,  pubblicato sul sito di Sky Cinema, ci farà vivere, ogni giorno,  la Giffoni Experience.

Di Marco Mennillo

 

 

Mentre leggerete queste parole, in quel di Giugliano in provincia di Napoli si starà consumando un piccolo dramma familiare. Vallo a spiegare a mia madre che per un uomo una sola valigia per 10 giorni basta e avanza e che a luglio le ciabatte invernali non sono strettamente indispensabili.


E spiegatelo voi a mio padre che il cassiere del centro commerciale con ogni probabilità riuscirà a sopravvivere anche senza sapere che per il secondo anno consecutivo parto con Sky Cinema destinazione Giffoni Film Festival.


E al centro ci sono io. Tra film da guardare, finali di serie da recuperare per non arrivare impreparato alla partenza, magliette da scegliere e un po' di sana apprensione per questa nuova (bellissima) avventura.

 

Mi presento: sono Marco, o Mm, o Emme (o-come-ve-pare), 22 anni, scrivo canzoni, studio FotoCineTV in Accademia di Belle Arti, colleziono dischi (vado per i 600, al momento) e sono un fissato di cinema, serie tv e di Sky, quindi immaginate che onore sia stato per me, un anno fa, impugnare il microfono di Sky Cinema e scendere in campo come inviato speciale per Sky Cine News.

 

Evidentemente i boss di Sky hanno notato quanta passione ci abbia messo nel raccontare la magia di un posto come la Giffoni Experience! Non solo un Film Festival, ma una vera e propria esperienza professionale, culturale, UMANA. Legami che si creano con un mezzo sorriso scambiato in fila, attori, registi e cantanti che hai sempre visto attraverso uno schermo te li ritrovi davanti e sono al tuo pari, sono persone e non personaggi. Il grande regalo di Giffoni è questo: mostrare tutto da una nuova prospettiva, inedita, più divertente, più semplice, più gioiosa.

 

È esattamente questa prospettiva che proverò a raccontarvi se avrete voglia di seguirmi. Sui social, con l’hashtag #SkyGiffoniFF, e nel mio diario giornaliero su SkyCinema.it. Un anno fa ho scoperto nuovi amici e incontrato i miei idoli: ancora non mi sono completamente ripreso dall'intervista a Lea Michele di Glee (ebbene sí, mi sono commosso fino alle lacrime... testimoni una ventina di giornalisti "veri") e poi Giorgia, Claudia Gerini, Giulia Michelini (si, se non si fosse capito, premevo per intervistare belle donne, ok che è lavoro, ma mica sono scemo) ma anche Sydney Sybilia, Emis Killa, Guè Pequeno, Rocco Hunt, Marco D'Amore e Salvatore Esposito di Gomorra - La Serie (mia fissa totale, l'ho vista NOVE volte e sarei capace di fare il playback dell'intera serie).

 

Se l'anno scorso ho fatto del mio meglio, quest'anno voglio fare ancora di più: cercherò di regalarvi contenuti esclusivi per il web e tutti i retroscena di ciò che vedrete nella striscia quotidiana di Sky Cine News condotta da Giammarco e Marianna, i due inviati di quest'anno.
E naturalmente tenteró le mie "mission impossibles"... Riuscirà il nostro eroe a chiedere a Miriam Leone di sposarlo? Ad entrare nelle grazie di Don Pietro Savastano? E a cantare Teenage Dream con Darren Criss, il mitico Blane di Glee? Orlando Bloom si presenterà al mio cospetto o avrà paura di non reggere il confronto? E soprattutto: riuscirò a strappare il #SelfieConSkyCinema a tutti gli ospiti del GFF2015?


Ogni giorno, dal 16 al 27 Luglio sarò qui, o meglio lì, comunque… avete capito.

 

Non perdetevi neanche un momento della Giffoni Experience di Sky.
Coglietene ogni attimo. Per dirla con il tema di questa edizione, Carpe Diem!