Amici come noi: da Foggia con furore

Inserire immagine
La coppia comica Pio ed Amedeo sono protagonisti del film "Amici come noi"

La coppia de Le Iene, Pio & Amedeo, esordisce sul grande schermo in una divertente commedia on the road, diretta da Enrico Lando (I Soliti Idioti). In onda  su Sky Cinema 1, in prima visione, domenica 19 luglio alle 21.10

Forza Foggia, forza la comicità pugliese e viva Zalone. Amici come noi di Enrico Lando, in prima visione, su Sky Cinema 1 domenica 19 luglio alle 21.10, potrebbe essere letto attraverso queste tre esclamazioni a cui si aggiunge un elemento non da poco: il produttore Pietro Valsecchi (lo stesso di Zalone). Protagonisti Pio ed Amedeo (Pio D'Antini, Amedeo Grieco), la coppia comica scoperta dalle Iene con la rubrica Gli Ultras dei Vip. E' un road movie su due amici inseparabili di Foggia che dovranno lasciare la loro amata città per sfuggire a una situazione piuttosto imbarazzante. <br><br> Questa, in breve, la storia. Amedeo gioca nella squadra locale di calcio, ma vorrebbe essere al Milan, è un ragazzo pieno di brio e dalla battuta pronta. Pio, invece, suo grande amico, è un bravo ragazzo che sta per sposarsi con l'affidabile Rosa (Alessandra Mastronardi). Ma un inaspettato video hard della promessa sposa scombina tutte le carte. Amedeo convince così Pio a fuggire con lui da Foggia per iniziare un viaggio che li porta a Roma (nella casa di zio Amedeo, Massimo Populizio), Milano ed Amsterdam. Un viaggio, ovviamente, pieno di colpi di scena, con tanto di lieto fine come capita spesso in una commedia. <br><br>Ma chi sono Pio D'Antini e Amedeo Grieco? Entrambi foggiani classe 1983, il pubblico televisivo li conosce, senza alcun dubbio, perché facenti parte delle "Iene", ma la loro storia comincia nell'animazione all'interno dei villaggi turistici, cui seguono, a partire dal 2004, prima trasmissioni su Telefoggia e Telenorba, poi collaborazioni a Stiamo tutti bene, Base Luna e Zelig, parallelamente ad esperienze radiofoniche. Era inevitabile, quindi, che il produttore Pietro Valsecchi, ovvero colui che ha finanziato i lungometraggi interpretati da Checco Zalone, s'interessasse di un passaggio dei due sul grande schermo, considerando, oltretutto, che, proprio come il protagonista di Cado dalle nubi, Che bella giornata e Sole a catinelle, è di comici provenienti dalla Puglia che stiamo parlando. <br><br>Convocato dietro la macchina da presa Enrico Lando, al quale Valsecchi aveva già affidato I soliti idioti e il suo sequel I 2 soliti idioti, ha preso allora forma Amici come noi, tra i cui sceneggiatori troviamo anche il Gianluca Ansanelli che ha diretto nel 2012 All'ultima spiaggia, pellicola ad episodi volta a raggruppare diversi volti noti della risata da tubo catodico, da Antonio Giuliani a Dario Bandiera. <br><br><iframe width="640" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/oGl18TaEP5g" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>