Guardiani della galassia, l'avventura spaziale Marvel arriva su Sky Cinema 1

Inserire immagine
Un'immagine tratta dal film Marvel "Guardiani della galassia" - Foto MArvel

Lunedì 6 luglio arriva su Sky Cinema 1 e in contemporanea su Sky 3D, in prima tv, alle 21.10 la pellicola targata Marvel con i più improbabili supereroi mai visti impegnati a salvare l'universo

Nessuno poteva prevedere il grandissimo successo che il nuovo blockbuster Marvel, Guardiani della galassia, avrebbe riscosso in patria e nel resto mondo: ben 777 milioni di dollari per un film concepito come un film "minore" al cospetto di produzione sempre targate Marvel come l’ultimo Captain America - The Winter Soldier e Avengers: Age of Ultron. <br><br>

Invece I Guardiani della galassia ha stupito tutti, critica e pubblico e come sempre succede in questi casi si sta già lavorando ad un sequel in uscita il prossimo 28 luglio 2017.<br><br>

Guardiani della Galassia, diretto dal  giovane regista James Gunn trasposizione in 3d del fumetto creato nel 1969 da Arnold Drake e Gene Colan, e rinnovato nel 2008 da Dan Abnett e Andy Lanning. Tra gli interpreti il divo emergente Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, e le voci originali di Vin Diesel e Bradley Cooper. La pellicola riprende la versione del fumetto realizzata da Abnett e Lanning, più segnata da un umorismo dark.<br><br>

Protagonista, nel ruolo di sgangherato eroe/antieroe, è Peter Quill anche noto come Star-Lord (Pratt) rapito sulla Terra da bambino, nel 1988, dopo la morte della madre, dai pirati spaziali, i Ravagers che l'hanno tenuto con loro e 'educato' tra scorribande e furti. Con l'inseparabile walkman a cassette che gli aveva regalato la mamma (la trascinante colonna sonora e' a colpi di Jackson Five, Marvin Gaye, Raspberries, David Bowie, The Runaways e così via),  Peter ruba su commissione l'Orb una preziosa e misteriosa sfera dai poteri inimmaginabili. Si ritrova però inseguito dalle truppe del Kree Ronan (Lee Pace), che vuole usare la sfera per farsi aiutare dal Titano Thanos (Josh Brolin) a distruggere l'impero Nova, difeso dal Comandante Rael (Glenn Close). Nella fuga Quill si vede costretto ad allearsi con quattro improbabili compagni d'avventura: la letale Gamora (Saldana in versione verde), figlia adottiva di Thanos; il vendicativo Drax il Distruttore (Bautista), il cacciatore di taglie Rocket (nell'originale con la voce di Bradley Cooper), brillante e irritabile procione geneticamente modificato e il suo amico Groot (Diesel, che l'ha doppiato e gli ha dato le movenze in motion capture), un umanoide dalle sembianze di un albero, tanto pacato quanto efficace in combattimento con rami e tronco estendibili. Insieme si ritroveranno in una battaglia per salvare la galassia, impresa difficile tra incontri e scontri, fra gli altri, anche con il Collezionista di specie rare Taneleer Tivan (Benicio Del Toro), e Nebula (Karen Gillan) vendicativa sorella adottiva di Gamora.