Le due vie del destino: Colin Firth e Nicole Kidman e il dramma della “Ferrovia della morte"

Inserire immagine
Colin Firth e Nicole Kidman sono i protagonisti del film "Le due vie del destino"

Tratta dal romanzo autobiografico The Railway Man, la drammatica storia vera di Eric Lomax, ex ufficiale inglese torturato dai giapponesi durante la costruzione della "ferrovia della morte", con i premi Oscar Colin Firth e Nicole Kidman protagonisti. In prima visione su Sky Cinema 1, domenica 14 giugno alle 21.10

Quasi tutti i sopravvissuti alla tristemente nota "Ferrovia della morte", fatta costruire dai giapponesi tra la Thailàndia e la Birmania dai prigionieri alleati, non hanno raccontato nulla di ciò che sopportarono durante la seconda guerra mondiale. Ma la voce di un superstite rompe il silenzio, per far rivivere una storia tremenda e meravigliosa di lacerazione e perdono. Ecco Le due vie del destino - The Railway Man in prima visione su Sky Cinema 1, domenica 14 giugno alle 21.10.<br><br>

A ispirarla l'omonimo libro autobiografico del 1995 di Eric Lomax che, morto nel 2012, è riuscito almeno a vedere il set del film. Dopo decenni, l’ex militare inglese ha affrontato il passato e i suoi demoni per condividere i suoi più intimi segreti. Lo interpreta un Colin Firth in piena forma mentre , la regia è dell’australiano Jonathan Teplitzky.<br><br>

Nel 1942 migliaia di soldati furono catturati dalle truppe nipponiche che invasero Singapore. Tra questi c’era Eric (che da giovane ha il volto di Jeremy Irvine), ventunenne appassionato di treni. Spedito a lavorare alla costruzione della celebre linea ferroviaria tailandese, Eric è stato testimone di impensabili sofferenze: uomini forzati a farsi largo a mani nude tra le rocce e la giungla, maltrattati, affamati, afflitti da malattie tropicali. Colpevole di aver costruito di nascosto una radio, lui stesso fu percosso e torturato. Rimasto in vita per miracolo, tornò a casa in un paese che non poteva immaginare che cosa avesse subito. Ormai adulto e isolato dal mondo, Eric (Firth) incontra Patti (Nicole Kidman), donna affascinante che riesce per la prima volta a farlo ridere. I due si amano ma gli incubi di Eric riemergono rendendolo delirante e rabbioso. Patti cerca di scoprire cosa lo tormenti. L’enigmatico ex commilitone Finlay (Stellan Skarsgård) le fa una scioccante rivelazione…