I delitti del BarLume, i "bimbi" sono cresciuti

I "bimbi" del BarLume col "barrista" Massimo, la cameriera Tiziana ed Emo

Si chiamano Pilade, Aldo e Gino e sono completati dall'arrivo di Emo. Sono i "bimbi" del BarLume, giovani dentro, giovanilisti fuori: li vediamo il 18 maggio alle ore 21.10 su Sky Cinema 1HD ne "La briscola in cinque". Nell'attesa una clip esclusiva

I bimbi. Che parola strana. Vuol dire tutto è niente. Non c'è una età in cui si inizia a essere bimbi e neanche una in cui si smette di esserlo. Beh, nel caso di Pilade, Aldo, Gino e del "rinforzo" Emo bimbi lo si è per sempre. Sono la cornice, questi quattro bimbi in pensione, di un quadro bellissimo che si intitola I Delitti del Barlume ed è protagonista su Sky Cinema 1HD. Cosa sono capaci di combinare, trauna bibita, una imprecazione e una supposizione lo vedremo lunedì 18 maggio alle ore 21.10 ne La briscola in cinque. Su Sky Cinema 1HD, per l'appunto.

Sono, i quattro, croce e delizia del "barrista Massimo. Il quale non perde occasione per stuzzicarli ma alla fin fine non può farne a meno. Ci fosse da sacrificare qualcuno tra loro e la bella cameriera Tiziana (una impeccabile Enrica Guidi) la fanciulla sarebbe fortemente a rischio. Anche nei romanzi di Marco Malvaldi, editi da Sellerio, i bimbi sembrano figure tridimensionali che escono dalla carta. In questa clip li vediamo in alcuni momenti delle storie ma soprattutto si raccontano. Sono un bell'esempio, anzi bellissimo, di vita e vitalità. Pure un po' rompicoglioni, diciamolo, ma chi non lo è nel mondo dei bimbi?