Youth – la giovinezza, in arrivo il nuovo film di Sorrentino

Inserire immagine
L'attrice Madalina Ghenea in una scena tratta dal film Youth – la giovinezza

Il prossimo 21 maggio esce in sala Youth – la giovinezza , il nuovo film del regista napoletano Guarda le prime immagini del video teaser

Dopo due anni dall'uscita de La grande bellezza è in arrivo il nuovo film del regista premio Oscar Paolo Sorrentino: Youth - La giovinezza. Il video teaser mostra le prime immagini del film che dal 21 maggio sarà nei cinema italiani.

Stellare il cast con Micheal Caine, vincitore di due statuette, e Harvey Keitel nel ruolo di due amici, Fred e Mick, alla soglia degli 80 anni, in vacanza in un albergo sulle Alpi, il Schatzalp Hotel di Davos, lo stesso de La Montagna incantata di Thomas Mann. E poi il premio Oscar Rachel Weisz e Jane Fonda, vincitrice di due Oscar, Paul Dano e la giovane modella e attrice romena Madalina Ghenea.



Proprio con l'immagine dell'hotel alpino, sospeso in un'atmosfera rarefatta, si apre il primo trailer del film, Fred, ormai ritiratosi dalle scene, potrebbe tornare a lavorare dopo l'invito della Regina Elisabetta che lo vorrebbe in concerto a Buckingham Palace. Mentre Mick (Keitel) è un regista che sta cercando di finire il suo nuovo film, forse l'ultimo dei più importanti. Tra saune, bagni turchi densi di fumi, palestre e massaggi al centro benessere dell'albergo fra le Alpi si riflette e si consuma il passare del tempo, tema chiave del film di Sorrentino che per la seconda volta lavora e gira in inglese dopo This must be the place nel 2011 con Sean Penn.

Girato tra Svizzera (Davos), Italia (Roma e Venezia) e Inghilterra (Londra), il film, ideato e scritto da Sorrentino, vede Fred e l'amico Mick guardare con curiosità e tenerezza alle vite confuse dei loro figli, all'entusiasmo dei giovani e agli altri ospiti dell'albergo e riflettere sulla loro esistenza.

Così nelle prime immagini de 'La giovinezza' vediamo la Ghenea camminare con una coroncina in testa, poi il suo corpo nudo immerso nell'elegante piscina del centro benessere dell'hotel con sul bordo opposto Caine e Keitel. Anche altri ospiti dell'hotel stanno sdraiati con i loro corpi schiacciati e consumati dall’età. Tra sogno, nostalgia e anche una certa magia, come quella di una fatina che ruota la sua bacchetta in una piattaforma nel giardino dell'albergo.

Il film è una coproduzione Italia-Francia-Regno Unito-Svizzera (Indigo Film in collaborazione con Medusa Film per l'Italia, Barbary Films e Pathe' per la Francia, Number 9 Films per il Regno Unito, C-Films per la Svizzera).