DIAZ, stasera su Sky Cinema 1 un film che racconta un incubo

Inserire immagine
Un momento di "Diaz" (Credits Fandango)

L'Italia è stata condannata dalla Corte di Strasburgo per le violenze avvenute nella scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001. Riviviamo il racconto di quella notte  con DIAZ , in onda mercoledì 8 aprile alle ore 21.10 su Sky Cinema 1

In seguito alla condanna all’Italia da parte della Corte europea dei Diritti dell'Uomo sull'irruzione al G8 di Genova, stasera, mercoledì 8 aprile, Sky Cinema 1 programmerà alle 21.10 il film  DIAZ.
Il film è diretto da Daniele Vicari e tra gli attori ci sono Claudio Santamaria ed Elio Germano.

I fatti accaduti alla scuola Diaz vengono vissuti attraverso gli occhi di Luca, un giornalista della Gazzetta di Bologna. È il 20 luglio 2001 e i media danno ampio risalto agli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine durante il G8 di Genova. In redazione arriva la notizia della morte di Carlo Giuliani e Luca decide di partire per Genova per essere testimone vero di quanto sta accadendo all'ombra della Lanterna. Il destino di tante persone si incrocia e si scontra la notte del 21 luglio 2001: Alma è un'anarchica tedesca che ha partecipato agli scontri e decide di occuparsi delle persone disperse insieme a Marco e Franci, legati al Genoa Social Forum. Nick è un manager che si interessa di economia solidale: è a Genova per seguire un seminario; Anselmo è un vecchio militante della CGIL che ha preso parte ai cortei contro il G8; Etienne e Cecile sono due anarchici francesi che hanno partecipato alle devastazioni; Bea e Ralf sono di passaggio e hanno scelto di riposarsi alla Diaz prima di partire; Max è un vicequestore aggiunto che non vede l'ora di tornare a casa dalla sua famiglia. Loro e altre centinaia di persone incrociano le loro sorti proprio la notte del 21 luglio 2001.