X-Men - Giorni di un futuro passato: la Storia è mutante

X-Men - Giorni di un futuro passato

Lunedì 13 aprile alle 21.10 prima tv d'eccezione con i supereroi Marvel: va in onda X-Men - Giorni di un futuro passato, il più recente film dedicato al team di mutanti, in cui il futuro della Terra si gioca tra epoche diverse.

Intervista confidenziale a Wolverine X-Men - Giorni di un futuro passato, il trailer
Mutanti di tutto il mondo, unitevi! Perché la guerra per il destino della Terra si combatte su due fronti contrapposti: il passato e il futuro. Non per niente l'ultimo capitolo della saga cinematografica dei mutanti Marvel, in onda in prima visione tv lunedì 13 aprile alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD, si intitola X-Men - Giorni di un futuro passato.

Il nuovo film degli X-Men, che vede il ritorno di Bryan Singer alla regia dopo X-Men: L'inizio, si svolge infatti a cavallo tra due epoche differenti: il 2024, un futuro distopico in cui i mutanti stanno per essere spazzati via, e il 1973, anno in cui prendono il via le vicende che sembrano destinate a condurre a un tragico epilogo. Per fortuna, il Professor X e Magneto hanno ancora un'ultima carta da giocare prima di vedere tutti i propri simili sterminati.

Ma visto che si parla di viaggi temporali, procediamo con ordine. Il 2024, dicevamo: un futuro in cui umani e mutanti conducono una lotta spietata, nella quale i secondi stanno per avere la peggio a causa delle Sentinelle, dei robot senzienti che si adattano a ogni situazione. Grazie all'intervento di Kitty Pride, mutante in grado di mandare la coscienza delle persone indietro nel tempo, X e Magneto spediscono Wolverine, l'unico in grado di sopravvivere a un simile viaggio, negli ormai lontani anni '70.

Perché proprio gli anni '70? Perché è allora che ha luogo un evento in grado di cambiare tutto il corso della Storia. Ovviamente, però, come in tutti i film che includono dei viaggi nel tempo, le cose non possono mai essere così facili. Ed ecco che prende il via uno dei più emozionanti e spettacolari film degli X-Men che siano mai approdati nei cinema passati e futuri.

In X-Men - Giorni di un futuro passato tornano alcuni dei mutanti Marvel più amati. Non solo i già citati Wolverine, Professor X e Magneto, ma anche Tempesta, Bestia, Rogue, Ciclope e molti altri. E, inutile dirlo, a interpretarli c'è il solito cast allstar di divi di Hollywood: si va da Hugh Jackman a Patrick Stewart e Ian McKellen, passando per Halle Berry, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Ellen Page... e chi più ne ha più ne metta! E visto che si sta avvicinando la quinta stagione del Trono di Spade, una menzione speciale va a Peter Dinklage, alias Tyrion Lannister, qui nei panni del nemico dei mutanti Bolivar Trask.