Colpi di fortuna, le curiosità sul film

Inserire immagine
Christian De Sica in Colpi di fortuna

Lunedì 30 marzo alle 21.10 va in onda in prima visione tv su Sky Cinema 1 HD Colpi di fortuna, spassosa commedia con Christian De Sica, Luca & Paolo, Lillo & Greg e Francesco Mandelli. Ecco le curiosità sul film.

Lunedì 30 marzo alle 21.10, su Sky Cinema 1 HD ci aspetta un vero e proprio dream team della risata: si tratta del cast di Colpi di fortuna, commedia di Neri Parenti in prima visione tv, suddivisa in tre episodi affidati rispettivamente a Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, a Francesco Mandelli e Christian De Sica e infine a Lillo e Greg. In attesa di farci conquistare a colpi di gag e situazioni paradossali, ecco le curiosità sulla pellicola.

Forza Napoli - Uno degli episodi del film, quello con Luca e Paolo, si svolge a Napoli. Non solo: a un certo punto i due simpatici comici si imbattono in una serie di giocatori della squadra cittadina, tra cui Marek Hamsik, Juan Zuniga e Christian Maggio. 

Sigarette di marca - Le sigarette comprate dal personaggio interpretato da Paolo sono di una marca molto particolare: FilmAuro, ovvero la casa di produzione di Colpi di fortuna.

Citando Antonioni - Nell’episodio di Lillo e Greg è presente una citazione cinematografica da cinefili: si tratta della scena in cui i due comici improvvisano una partita di tennis immaginaria, rimando a una celebre sequenza di Blow Up di Michelangelo Antonioni.

Padre e figlio - Nel film recitano due parenti stretti: stiamo parlando di Haruhiko Yamanouchi (noto anche come Hal Yamanouchi), attore giapponese che ha partecipato a film popolari come 7 chili in 7 giorni, Nirvana e Wolverine – L’immortale, e suo figlio Hyst, rapper, attore e illustratore.

Rotta su Cuba
- Nel cast del film figura anche la bellissima modella cubana Mariela Garriga. Ma per lei non si tratta dell’esordio cinematografico: era già comparsa in Matrimonio a Parigi di Claudio Risi.

Predecessori - Il ruolo dello iettatore affidato a Francesco Mandelli rimanda a un illustre predecessore, ovvero il Principe della Risata Antonio de Curtis, alias Totò, che era stato “uccello del malaugurio” nell’episodio di Questa è la vita intitolato La patente.

Uno sceneggiatore stupefacente - Tra gli sceneggiatori che affiancano Neri Parenti c’è Volfango De Biasi, noto anche come regista, che giusto l’anno scorso ha lavorato al fianco di Lillo & Greg dirigendoli nella commedia Un Natale stupefacente.

Che musica! - Le musiche del film sono curate dallo stesso Claudio Gregori, ovvero Greg, e da Attilio Di Giovanni, che aveva già lavorato alle colonne sonore di una serie di film con Lillo e Greg, ovvero Lillo e Greg – The Movie!, Colpi di fulmine e di recente Un Natale stupefacente.