Maleficent, quando il villain sale in cattedra

Inserire immagine
Maleficent © Disney

Il 5 aprile va in onda alle 21.10 su Sky Cinema 1 e alle 21.40 su Sky Cinema Principesse Maleficent , che racconta la storia della strega Malefica. È uno dei casi in cui il villain diventa protagonista.

Un tempo i cattivi erano cattivi, punto e basta. E le storie venivano raccontate solo dal punto di vista degli eroi. Poi, soprattutto negli ultimi anni, sono nati una serie di protagonisti di film e serie tv che magari sono anche affascinanti e carismatici, ma parliamoci chiaro, di certo non sono degli stinchi di santo. Anzi, proprio l'opposto, basti anche solo pensare al contrabbandiere Nucky Thompson interpretato da Steve Buscemi in Boardwalk Empire. Finché non si è andati oltre.

Ad esempio Maleficent, pellicola in onda domenica 5 aprile alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD e alle 21.40 su Sky Cinema Principesse (il canale 304 di Sky che dal 3 al 12 aprile porterà in scena la magia dei film Disney), fa qualcosa di più. Prende il villain di una storia già nota, ovvero La bella addormentata, e lo trasforma in protagonista.

Il gioco può rivelarsi complicato e anzi addirittura un po' rischioso, ma Maleficent riesce perfettamente nell'intento di rendere un po' più "umano" il personaggio della perfida Malefica, anche grazie alla straordinaria interpretazione di Angelina Jolie, così da mostrarci quali sono le vicissitudini che l'hanno trasformata nella strega che tutti conosciamo.

In un certo senso è un po' quello che ha fatto George Lucas con gli Episodi dal I al III della saga di Guerre Stellari. Ne La minaccia fantasma osserviamo infatti un giovane Anakin Skywalker, ancora ben lungi dal diventare il tetro Darth Vader, muovere i suoi primi passi da Jedi. È solo con il procedere della Trilogia che lo vediamo trasformarsi da personaggio buono in supercattivo. E in questo modo ne rivalutiamo tutta la storia.

Un altro esempio viene dalla serie tv C'era una volta, che stravolge e mescola le fiabe più conosciute in un unico bizzarro calderone, in cui villain ed eroi finiscono addirittura per scambiarsi di ruolo. È il caso di Peter Pan, mostrato come perfido tiranno dell'Isola che non c'è, e della conseguente riabilitazione del personaggio di Capitan Uncino.

L'interessante di questi esperimenti consiste nello "smussare gli angoli" dei villain dei film, che alle volte sembrano personaggi tagliati con l'accetta. Cattivi per il gusto di esserlo e non perché hanno una particolare storia alle spalle. Senza contare che dal proprio punto di vista nessuno è nel torto. Se volete sentire la versione della strega Malefica, la sua storia sarà raccontata il 5 aprile su Sky.