Weekend da star con Jessica Lange

Inserire immagine
Jessica Lange

Due prime serate con una delle star più amate di Hollywood, vincitrice di due premi Oscar. Sabato 21 vedremo Lontano da Isaiah e domenica 22 Quel che resta di mio marito . La Lange è protagonista è protagonista di American Horros Story, serie cult di Fox

Una vera star, due Oscar vinti e accompagnati da cinque Golden Globe e tre Emmy. Jessica Lange compie 66 anni venerdì 20 marzo e viene celebrata su Sky Cinema Passion con l'appuntamento ribattezzato Weekend da star con Jessica Lange. In prima serata l'artista di Cloquet (Minnesota) sarà protagonista in prima serata, cioè alle ore 21, di  Lontano da Isaiah e Quel che resta di mio marito. E non dimentichiamo che la Lange è una delle protagoniste indiscusse della serie televisiva American Horror Story, in Italia proposta da Fox.

Lontano da Isaiah, in programmazione sabato 21 alle ore 21, è una pellicola del 1995 che ha per protagonista, oltre alla Lange, una intensa Halle Berry. E' la storia di un bambino afro-americano che viene abbandonato dalla madre tossicodipendente. Viene adottato da un'assistente sociale e cresce accompagnato dall'amore dei nuovi genitori e della sorella. Ma alcuni anni dopo la vera madre scopre che il bambino non è morto come credeva e va in tribunale per riaverlo. Il film narra la lotta di due madri per ottenere l'affidamento un unico figlio. Da una parte c'è una madre che abbandonò il suo bambino appena nato in mezzo alla spazzatura perché dominata dalla droga e dall’alcol, dall'altra una madre adottiva che lo trovò, e con amore e dedizione, gli diede una seconda possibilità di vita, strappandolo alla morte e alla strada.

Si avvicina più a un romanzo di formazione Quel che resta di mio marito, che vedremo sempre su Sky Cinema Passion domenica 22 alle ore 21 . Arvilla Holden, una straordinaria Jessica Lange, dopo la morte del marito deve prendere un'importante decisione: per far questo chiama a racolta le sue due amiche, Margene Cunningham (Kathy Bates, altro Premio Oscar) e Carol Brimm (Joan Allen). Con loro affronta il viaggio verso la California su una Bonneville decappottabile rossa. Le tre hanno donne sempre vissuto nel paese di Pocatello e questo viaggio a Santa Barbara rappresenta un'esperienza sconvolgente. Curva dopo curva riscoprono la profonda amicizia che le lega, fino a rivivere una seconda giovinezza.