Una serata con Lincoln

Daniel Day-Lewis e Sally Field in una scena tratta da "Lincoln"

Venerdì 3 gennaio su Sky Cinema 1 non perdere il capolavoro di Steven Spielberg con il premio Oscar Daniel Day-Lewis, e a seguire, su National Geographic “Killing Lincoln”, uno straordinario docu-film di oltre due ore prodotto dai fratelli Scott

Guida Tv: scopri quando va in onda Lincoln Guida tv: Scopri quando va in onda Killing Lincoln Lincoln, ecco il teaser trailer Tutti i film del Presidente Lincoln, le foto del film
Del biopic sul più amato dei presidenti americani che abolì la schiavitù, si è detto e scritto molto, per alcuni si tratta di uno dei film più belli mai diretti da Steven Spielberg, per altri il  più importante film politico degli ultimi tempi. Certo è che il fascino esercitato dal sedicesimo presidente degli Stati Uniti, Lincoln (interpretato da uno straordinario Daniel Day-Lewis e doppiato dall’italiano Pierfrancesco Favino), nonostante gli anni, non perde il suo smalto, riempie le sale cinematografiche di mezzo mondo e conquista il pubblico.

Il protagonista Daniel Day-Lewis, grazie al suo proverbiale carisma, è riuscito, nonostante il suo iniziale scetticismo, a far rivivere Abraham Lincoln in tutta la sua complessità di uomo e di uomo politico, e proprio per questa sua interpretazione è riuscito a portare a casa un Oscar, il suo terzo. L’attore, infatti è l’unico nella storia che ha vinto ben tre statuette come Miglior attore protagonista (nel 1990 per Il mio piede sinistro, nel 2008 per Il petroliere e l’ultimo nel 2013  proprio per Lincoln). Il film, arrivato agli Oscar con dodici nomination ha ricevuto anche il premio per la Migliore sceneggiatura.

La pellicola prende forma quando Spielberg conosce la scrittrice Doris Kearns Goodwin, che all’epoca aveva appena finito la stesura del suo libro “Team of Rivals: The Political Genius of Abraham Lincoln” (pubblicato nel 2005). Su concessione della scrittrice, il regista ha il privilegio di poterlo leggere in anteprima, e se ne innamora. Il risultato è il capolavoro di cui stiamo parlando.

D’accordo con lo sceneggiatore Tony Kushner, Spielberg ha deciso di non raccontare la biografia del presidente, ma solo i suoi ultimi mesi di vita, mentre percorre il suo percorso ad ostacoli nelle retrovie della politica rendendo il  senso di un’intera esistenza. 
Last but not least, dopo Lincoln, sempre in prima tv, ma su National Geographic alle ore 23.35 ti aspetta “Killing Lincoln”, uno straordinario docu-film di oltre due ore prodotto dai fratelli Scott, presentato dal premio Oscar Tom Hanks e con un cast d’eccezione formato da Billy Campbell e Jesse Johnson.