Ecco chi sono i 7 psicopatici

Inserire immagine
7 psicopatici

Il film di Martin McDonagh in prima visione su Sky Cinema 1 HD giovedì 12 dicembre può contare su sette attori davvero d’eccezione: da Colin Farrell a Olga Kurylenko , passando per Tom Waits, scopri chi sono.

Guida tv: scopri quando la programmazione di 7 psicopatici Le foto del film Colin Farrell: un uomo, un sogno Tutti i volti di Olga Kurylenko
Giovedì 12 dicembre alle 21.10 andrà in onda in prima visione su Sky Cinema 1 HD (canale 301) 7 psicopatici, film del regista anglo-irlandese Martin McDonagh, che racconta le disavventure di un gruppo di sequestratori di cani alle prese con un gangster violento a cui hanno per sbaglio rapito l’adorato Shih Tzu. Cruda e ironica, proprio nello stile del suo regista, la pellicola può contare su sette attori davvero d’eccezione, i cui personaggi danno il titolo al film. Ecco chi sono.

Colin Farrell (Marty) - Colin non ha bisogno di molte presentazioni, perché ormai è uno dei divi più popolari di Hollywood. Classe ’76, si mette in luce in film come Tigerland e Minority Report. La consacrazione arriva con i ruoli da protagonista in Alexander, Brave New World e In Bruges (quest’ultimo sempre di McDonagh). Da allora, tra ParnassusCrazy Heart, è una conferma. Prossimamente lo vedremo su schermo in Saving Mr. Banks, in cui viene raccontata la storia di come Walt Disney portò Mary Poppins su grande schermo.

Sam Rockwell (Billy) - Meno conosciuto del suo collega, ma altrettanto apprezzato dagli appassionati di cinema, Rockwell conta numerosi filmoni nel suo pedigree (tra cui Charlie’s Angels e Confessioni di una mente pericolosa) e può vantare un ruolo di culto, ovvero quello di Zaphod Beeblebrox in Guida galattica per autostoppisti, tratto dal celebre romanzo di Douglas Adams. È nei cinema in questi giorni con C’era una volta in estate.

Christopher Walken (Hans) - Un attore, un mito. E pure uno stakanovista: è infatti inutile stare a elencare i lavori di Walken, che ha recitato in una vagonata di film. Giusto per citarne qualcuno, ricordiamo La zona morta 007 - Bersaglio mobile, in cui interpreta il memorabile villain Max Zorin, Batman - Il ritorno, Il mistero di Sleepy Hollow e Prova a prendermi. I suoi colleghi più giovani non hanno che da guardare e imparare.

Woody Harrelson (Charlie)  - Celebre per I suoi ruoli da duro o da squilibrato, Woody ha però dimostrato di essere un attore versatile e pronto a tutto. Il ruolo della vita arriva con Assassini nati di Oliver Stone, in cui forma con Juliette Lewis una delle coppie più clamorose della storia del cinema. È nel cast della saga multimiliardaria di Hunger Games e di recente lo abbiamo visto al cinema in Now You See Me.

Olga Kurylenko
(Angela) - In una sola parola, stupenda. Ma anche brava. L’ucraina Olga, nata come modella, si è imposta all’attenzione del pubblico cinematografico con il ruolo di Camille Montes in Quantum of Solace, che secondo un nostro sondaggio la consacra come la Bond Girl più amata di sempre. Ma nel suo portfolio ci sono anche Hitman, Max Payne e Oblivion.

Tom Waits (Zachariah) - Un personaggio sospeso tra rock, blues e leggenda, capace di confezionare con la sua caratteristica voce pezzi come I Don't Wanna Grow Up e Big in Japan. Ma Tom si è anche concesso varie incursioni al cinema tra Daunbailò, al fianco di Roberto Benigni, e La leggenda del re pescatore.

Abbie Cornish (Kaya) - Un'ottima annata, Limitless, Sucker Punch: la giovane Abbie non ha certo bisogno di presentazioni. E nel suo paese d'origine, l'Australia, la paragonano già alla sua compatriota Nicole Kidman, per la somiglianza fisica ma anche per la bravura.