Le 5 leggende, dieci curiosità sul film

Inserire immagine
Le 5 leggende

Lunedì 16 dicembre Sky Cinema 1 HD e Sky 3D trasmettono in prima visione la pellicola d'animazione della Dreamworks dedicata ai protagonisti di fiabe e racconti popolari, da Babbo Natale al coniglio pasquale. Ecco alcuni interessanti aneddoti.

Il mondo è in pericolo: l'Uomo Nero, infatti, è tornato a seminare il terrore. Solo i quattro guardiani Nord, Dentolina, Calmoniglio e Sandman - ovvero Babbo Natale, la fata dei denti, il coniglio pasquale  e l'uomo del sonno - possono salvare la situazione, ma per riuscirci hanno bisogno di un guardiano aggiunto, ovvero Jack Frost, lo spirito della neve. È quello che succede ne Le 5 leggende, film d'animazione della Dreamworks in prima visione lunedì 16 dicembre alle 21.10 su Sky Cinema 1 HD (canale 301) e su Sky 3D (canale 150). Ecco alcune gustose curiosità sulla pellicola.



Dai libri al cinema - Le 5 leggende è tratto dalla serie di libri per ragazzi di William Joyce intitolata The Guardians of Childhood.

Dedica - Il film è dedicato a Mary Katherine Joyce, la figlia di William morta di tumore ad appena 18 anni. Gli stessi libri sono ispirati alle storie che il padre le raccontava da piccola.

Voci da star - Per la versione originale del film, sono stati chiamati a doppiare i personaggi attori come Hugh Jackman (Calmoniglio), Jude Law (Pitch), Alec Baldwin (Nord), Isla Fisher (Dentolina) e Chris Pine (Jack Frost).

Leo - Inizialmente, la voce di Jack Frost doveva essere affidata a Leonardo DiCaprio, che però si è dovuto ritirare dal progetto in fase di pre-produzione.

Più nero del nero - Il cattivo del film, l'Uomo Nero, di nome fa Pitch perché in inglese l'espressione "pitch black" significa "buio pesto".

Babbo Natale d'assalto - Nel film Babbo Natale (chiamato Nord) è piuttosto... diverso dalle classiche rappresentazioni: parla con un forte accento russo, ha due tatuaggi sulle braccia ed è armato con due spade affilate.

Per tutti i compositori russi! - Ne Le 5 leggende si può sentire più volte Nord prorompere in esclamazioni che riprendono i nomi di alcuni famosi compositori russi, tra cui Šostakovič e Rimskij-Korsakov.

Cavalli della notte - Gli incubi del malvagio Pitch sono raffigurati sotto forma di cavalli. In inglese il termine "nightmare", incubo, suona come "cavalla della notte", anche se un tempo la parola "mare" indicava un demone notturno che tormenta il sonno degli uomini.

Vietato agli adulti - A eccezione dei guardiani e di Pitch, durante Le 5 leggende non si vede il volto di nessun adulto.

Alice e il Calmoniglio - La scena in cui Calmoniglio crea una buca nel terreno e ci si getta dentro è una citazione di Alice e il Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll.