Harry Potter: ogni saga ha un inizio

Un giovanissimo Daniel Radcliffe nei panni del celebre maghetto in "Harry Potter e la pietra filosofale", in onda su Sky Cinema 1 il 9 luglio

Il 9 luglio “Harry Potter e la pietra filosofale ” inaugura la rassegna che Sky Cinema dedica al maghetto più famoso della storia del cinema

Harry Potter, le 10 cose che non sapevate Tutte le magie di Harry Potter Harry Potter: scopri l'infografica
È senza dubbio il mago più celebre della storia.

Non c’è Houdini, David Copperfield o mago di OZ che possa competere con Harry, protagonista della saga letteraria più venduta al mondo, quella che ha reso la sua autrice (J. K. Rowling) ultra mega milionaria.

E a rendere giustizia al primo romanzo della scrittrice arrivò nel 2001 il regista Chris Columbus, che traspose mirabilmente la storia di Harry Potter e la pietra filosofale in uno dei più grandi capolavori del cinema fantastico di tutti i tempi.
Il 9 luglio Sky Cinema 1 omaggia il maghetto occhialuto trasmettendo appunto la sua prima avventura.

Dopo un’infanzia da orfanello trascorsa a casa degli zii cattivi che lo trattano come una vera e propria Cenerentola, il piccolo Harry scopre di avere poteri sovrannaturali e viene così ammesso alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.
Proprio qui ne succederanno di tutti i colori e conoscerà quelli che diventeranno i suoi inseparabili compagni di magia: Rubeus Hagrid, Hermione Granger e Ron Weasley.

Harry Potter e la pietra filosofale su Sky Cinema 1 il 9 luglio è un appuntamento imperdibile per tutti quelli che hanno nel cuore gli occhialetti di Harry Potter (interpretato in maniera strabiliante da un allora giovanissimo Daniel Radcliffe), la zazzera rossiccia di Rupert Grint (impersonato da Ron Weasley) e lo sguardo da furbetta di Hermione Granger (alias Emma Watson).

Da non perdere!