Patrick Dempsey e la moglie Jillian Fink, la storia d'amore

Spettacolo

Tre figli e una crisi superata, Patrick Dempsey e Jillian Fink sono tra le coppie più longeve dello star system

Dopo una crisi profonda, gli splendidi, ricchi e famosi Patrick Dempsey e Jillian Fink sono più innamorati che mai. Ma com’è iniziata la loro storia d’amore, e come sono riusciti a evitare la fine dell'amore?

Patrick e Jillian, dal corteggiamento alla famiglia

Patrick Dempsey e Jillian Fink si conoscono nel 1996. Lui è fresco di divorzio da Rochelle Rocky Parker, ed è un attore in ascesa; un vero sciupafemmine, grazie anche ai film che fino a quel momento ha interpretato (“Can't buy me love - Playboy in prova”, “Loverboy - Seduttore a domicilio”). Lei, d’origine texana, è l’hair stylist appassionata di make-up che gli taglia i capelli. «Sono rimasta scioccata nel vederlo, ma felice perché era proprio carino», avrebbe dichiarato anni dopo il loro primo incontro. Tuttavia, Jillian è fidanzata: solamente nel 1999 capitola e accetta l’invito a cena dell’attore.

Patrick cucina a casa sua un piatto di pasta, e conquista quella che - pochi mesi dopo - sarebbe diventata sua moglie. Il 31 luglio 1999 convolano a nozze con una cerimonia intima e riservata, davanti a pochissimi invitati. Insieme all’amore, anche le loro carriere decollano: lui nel 2005 entra nel cast di “Grey’s Anatomy”, lei firma il trucco di “Charlie’s Angels” e diventa una make-up artist amatissima dalle celebrities. Biologici e cruelty-free, i trucchi di Jillian Dempsey sono sempre più ricercati. E, nel 2013, arriva persino una linea di gioielli (i preferiti di Kristen Stewart). Nel frattempo, Patrick e Jillian allargano la famiglia: nel 2002 nasce Tallula, nel 2007 i gemelli Sullivan e Darby. Ma una tempesta è dietro l’angolo…

Patrick e Jillian, divorzio scampato

Dopo 17 anni di matrimonio, nel 2016, la storia di Dempsey pare essere giunta al capolinea. Attraverso un comunicato, i due annunciano il divorzio per disaccordi irriconciliabili. Tuttavia, l’attore ha un’idea geniale: convince la moglie a partire per Parigi, dimenticando per un po’ quel lavoro a cui - in parte - la separazione viene imputata. «Non ero pronto a lasciar andare il matrimonio. Sapevo che c’era altro lavoro da fare. Volevamo farlo entrambi ed è ricominciato tutto da lì», avrebbe confessato qualche tempo dopo.

Complice la romantica vacanza parigina, i due scoprono di amarsi ancora. «Dopo il nostro viaggio a Parigi, ci rendemmo conto di non aver fatto tutto il lavoro necessario. E questo lavoro a due decidemmo di farlo. È stato come se tutto ricominciasse di nuovo. Io e Jill abbiamo deciso, in questa magnifica città, dove torniamo spesso, che lavorare sui problemi di coppia è utile per migliorarsi anche come singole persone e per essere un modello per i figli», spiega Patrick. Le carte per il divorzio vengono stracciate e il loro amore torna a splendere. Se possibile, ancor più forte e saldo. A dimostrarlo sono le loro uscite pubbliche, le paparazzate. Ma, soprattutto, le dichiarazioni a mezzo social che i due non mancano di farsi.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24