Arianna David, l'ex Miss Italia racconta i suoi problemi con l'anoressia

Inserire immagine
@Getty Images

Poche ore fa Arianna David ha parlato ai microfoni di Mattino Cinque , condotto da Federica Panicucci , della sua battaglia contro l’anoressia. Vediamo insieme le sue dichiarazioni .

Britney Spears in ospedale dopo un incidente: ecco cosa è successo Elisabetta Canalis, lo scatto in costume a Los Angeles conquista Instagram

Arianna David, classe 1973, è una delle showgirl più famose del piccolo schermo. La sua carriera ha avuto inizio nel 1993 con la vittoria al concorso di bellezza Miss Italia.

Arianna David: “Questo mostro ritorna sempre davanti ai miei occhi”

Poche ore fa la conduttrice e attrice ha rilasciato un’intervista a Federica Panicucci durante Mattino Cinque. Arianna David ha parlato della sua lotta contro l’anoressia, queste le sue parole: “Ti puoi salvare, io sono un esempio, ma è anche vero che ti rimane dentro. Ho notato che quando ho dei problemi personali, quando ho delle ricadute o quando mi succedono delle cose che non vanno bene, riverso di nuovo tutto lo stress sul cibo, quasi non mangiando. Mangio pochissimo, spesso, e noto che comunque nonostante io sia guarita, questo mostro ritorna sempre davanti ai miei occhi”.

Arianna David: “Andare a pranzo fuori mi crea stress”

In seguito Arianna David ha parlato delle difficoltà nel mangiare fuori casa: “Sono sincera, se esco a cena mi preparo una settimana prima stando attenta a casa poiché poi mi ripetono sempre che non mangio. Per me lo scoglio più grande è quando mi chiedono di andare a pranzo fuori la domenica. Alcune volte faccio delle litigate con mio marito perché non amo andare a pranzo fuori, mi crea stress e ansia”.

Infine Arianna David ha concluso: “Io questa cosa la vivo malissimo, ma allo stesso tempo voglio lanciare un messaggio positivo, nel senso che io non sono più malata, però ho un modo sicuramente sbagliato di alimentarmi ma fortunatamente non faccio mancare i nutrienti giusti al mio corpo, se però dovessi descrivermi come un ragazza che consuma pasti normali, allora direi di no, non è così. A colazione prendo un caffè, a pranzo sono sempre di corsa e spesso lo salto, a cena mangio un contorno e un po’ di proteine”.