Friends, i protagonisti: come sono cambiati gli amici del Central Perk

Friends
@Getty Images

La carriera di Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer dopo Friends

Friends è facilmente definibile una delle serie televisive più amate e celebri in tutto il mondo. Trasmessa per la prima volta nel 1994, ha proseguito la propria programmazione fino al 2004. Dieci stagioni di successi, per poi dare il via a un gran numero di repliche, sempre particolarmente attese da un pubblico che attraversa differenti generazioni. Sei amici a New York, intenti a vivere le proprie vite, mostrati in quella fase della propria esistenza nella quale tutto sembra possibile. Friends ha rappresentato il grande lancio delle carriere di Jennifer Aniston (Rachel Green), Courteney Cox (Monica Geller), Lisa Kudrow (Phoebe Buffay), Matt LeBlanc (Joey Tribbiani), Matthew Perry (Chandler Bing) e David Schwimmer (Ross Geller), per sempre identificati come gli amici del Central Perk. Come sono cambiate però da allora le loro vite e come si sono sviluppate le loro carriere.

Jennifer Aniston – Rachel Green

È il membro del gruppo che ha avuto maggior successo dopo la conclusione delle riprese nel 2004. Un successo tale da spingere molti fan, ansiosi di vedere una reunion, ad additarla come la responsabile della fine della serie, così da dedicarsi al cinema. Da tempo archiviata la relazione con Brad Pitt, presente sul set di Friends per un episodio particolarmente caro ai fan, si è lasciata alle spalle un altro matrimonio, con Justin Theroux nel 2018. Friends le ha consentito di vincere un Golden Globe, un Emmy e uno Screen Actors Guild Award, recitando in seguito in film come Ti odio, ti lascio ti…, Come ti spaccio la famiglia e Murder Mistery, tra i tanti altri. Di recente ha aperto il suo profilo Instagram, esordendo con un record mondiale, essendo stata la più veloce nel riuscire a raggiungere 1 milione di followers. Il tutto grazie a una foto di gruppo del cast di Friends, col quale resta in parte in stretto contatto. Sono infatti rimaste nella sua vita attivamente Courteney Cox e Lisa Kudrow, con la prima che l’ha scelta come madrina di sua figlia Coco.

Courteney Cox – Monica Geller

Era tra i membri del cast più noti al pubblico prima della trasmissione del pilot di Friends. Aveva infatti recitato in Cocoon, I dominatori dell’universo e Ace Ventura, tra gli altri. Nel 1996 si è cimentata nel primo capitolo della serie Scream di Wes Craven, che l’ha vista impegnata per quattro pellicole fino al 2011. Dopo Friends recita in alcuni episodi di Scrubs, per poi dare il via a Cougar Town, serie che la vede protagonista dal 2009 al 2015. Ha conosciuto David Arquette nel 1999 sul set di Scream. I due si sono sposati e infine hanno divorziato nel 2010, pur restando in ottimi rapporti. Particolarmente attiva sui social, è seguita ancora oggi con grandissimo affetto dai fan. Il tempo che passa è stato per lei un concetto particolarmente duro da accettare. Per sua stessa ammissione non riusciva ad apprezzare il proprio aspetto, fino ad arrivare al punto di guardarsi allo specchio e, dopo tante iniezioni, non riconoscersi più. Ha così messo la parola fine ai ritocchini, iniziando a parlare apertamente del problema fronteggiato.

Lisa Kudrow – Phoebe Buffay

Da sempre uno dei personaggi più apprezzati di Friends, la sua Phoebe ha fatto la storia della televisione, consegnandole un Emmy, un Satellite Award e uno Screen Actors Guild. La sua vita sembrava condurla in ben altra direzione rispetto alla recitazione, essendosi laureata in biologia. Poco dopo però iniziò il suo percorso teatrale, recitando in produzioni cinematografiche minori. Dopo aver recitato in Innamorati pazzi, venne notata e scelta per Friends. Dal termine della serie ha recitato in svariate pellicole, da P.S. I Love You a Easy Girl, fino a Non succede, ma se succede, dedicandosi inoltre a Web Therapy – serie web, con ben 132 episodi.

Matt LeBlanc – Joey Tribbiani

Matt LeBlanc è sempre stato legato al mondo della televisione. Poche infatti le sue apparizioni al cinema. Dopo Friends gli venne offerta la possibilità di proseguire a interpretare il ruolo di Joey Tribbiani, prendendo parte allo spin-off Joey, che però non ebbe mai un grande successo e venne cancellato nel 2006. Dal 2011 al 2017 ha preso parte alla serie Episodes, per poi iniziare le riprese di Papà a tempo pieno nel 2016. È stato inoltre scelto dalla BBC per la conduzione dello storico programma Top Gear, con il pubblico che però spera di poterlo ancora una volta apprezzare come Joey Tribbiani, anche soltanto per un episodio speciale con il resto del cast.

Matthew Perry – Chandler Bing

Per sua stessa ammissione ottenne il ruolo di Chandler quasi per caso, dopo aver aiutato alcuni colleghi a preparare la parte. Si rese conto che il personaggio non era altri che se stesso, il che lo avrebbe portato semplicemente a fare battute sarcastiche per l’intera durata della serie. Così è stato e il pubblico ne ha amato ogni secondo.

Tre anni dopo la messa in onda del pilota è al cinema con Mela e Tequila – Una pazza storia D’Amore con sorpresa, per poi recitare in Appuntamento a tre e FBI: Protezione testimoni, al fianco di Bruce Willis. Il suo ultimo film risale al 2009 e si tratta di 17 Again – Ritorno al liceo, con Zac Efron. Per quanto riguarda il mondo televisivo invece sembrava promettere bene Studio 60 on the Sunset Strip, cancellato però dopo 22 episodi. Da allora si è reso protagonista di svariate apparizioni, da Scrubs a Cougar Town, dedicandosi inoltre al teatro. Della sua vita privata si è spesso parlato in relazione ad alcune dipendenze. Come da lui ammesso, ha fronteggiano un serio problema con pillole e alcool, il che lo ha di fatto portato a dimenticare alcuni anni trascorsi sul set.

David Schwimmer – Ross Geller

Una carriera ricca di alti e bassi quella di David Schwimmer, che negli ultimi anni di Friends ha preso parte alla miniserie Band of Brothers – Fratelli al fronte, per poi apparire per alcuni episodi in svariate produzioni, da 30 Rock a Episodes, fino a Will & Grace. Di grande impatto la sua interpretazione nella serie American Crime Story, nella stagione dedicata al caso O. J. Simpson, nella quale, recitando al fianco di John Travolta e Cuba Gooding Jr., ha interpretato il ruolo di Robert Kardashian.