Milano, Iginio Massari premiato come miglior pasticcere del mondo

Iginio Massari , il maestro dei dolci bresciano, è stato premiato come miglior pasticcere al mondo . Il premio gli è stato assegnato in occasione del World Pastry Stars 2019 , evento internazionale e unico nel suo genere, che si tiene in Italia.

È stato il bresciano Iginio Massari ad aggiudicarsi l’ambito premio, in occasione di questo unico evento, un vero e proprio congresso internazionale di alta pasticceria, che si è tenuto a Milano presso l’Hotel Marriot. Il concorso è stato ideato dallo stesso Massari.

È stato il pasticcere a dare l’annuncio, tramite la sua pagina Instagram, scrivendo: «Commosso, ringrazio di cuore la giuria: Eleonora Cozzella, Food Journalist Gryppo Editoriale L’Espresso Repubblica, Laura Mantovano, Direttore editoriale Gambero Rosso, Alberto Schieppati, Direttore Editoriale Artù, Enzo Vizzari, Direttore Guide Espresso».

Nato il 29 agosto 1942, Massari ha respirato fin da piccolo l’ambiente della cucina: la madre, infatti, era una cuoca e il padre un direttore di mensa. Il suo periodo di studio più importante lo ha trascorso in Svizzera, dove si trasferisce per conoscere nuove tecniche di cucina, seguito dal maestro Claude Gerber, che gli insegna l’arte della pasticceria e cioccolateria.

È nel 1971 che arriva una delle prime, grandi, soddisfazioni: apre a Brescia, con la moglie, la pasticceria Veneto, che si è classificata al primo posto nella selezione della guida di Gambero Rosso dal 2011 al 2016. Inoltre, è considerato da molti come il padre del pandoro e panettone, di cui ha realizzato una rivisitazione in occasione dell’Expo 2015 di Milano.

Iginio Massari è uno dei pasticceri più conosciuti, grazie anche alle sue ospitate in MasterChef Italia, dove ha rivestito il ruolo di giudice e ospite fisso durante le prove di pasticceria. La sua esperienza televisiva è iniziata nel 2012 e, da lì, i suoi spazi all’interno del piccolo schermo sono cresciuti sempre di più, fino ad ottenere un programma tutto suo, Iginio Massari – The Sweetman.