Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ispra, online il nuovo portale del Servizio Geologico d’Italia

I titoli di Sky TG24 delle ore 13 del 18/02

2' di lettura

Contiene tutti i dati sulle pericolosità geologiche che caratterizzano il territorio italiano, tra cui il rischio sismico e quello vulcanico 

L’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, ha reso disponibile la nuova versione del ‘Portale del Servizio Geologico d’Italia – Ispra’, dove per la prima volta è possibile trovare tutti i dati sulle pericolosità geologiche che caratterizzano il territorio italiano, tra cui il rischio sismico e quello vulcanico. Sul sito, accessibile da Pc, smartphone, tablet e smart tv, sono presenti anche tutti i numeri del Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo (ReNDiS), di ITHACA (il catalogo delle faglie capaci) e di IFFI (Inventario dei fenomeni franosi d’Italia). Il portale rappresenta una soluzione facile e immediata per informarsi su frane, doline (note anche come sinkholes) e faglie attive presenti nella Penisola, ma anche per conoscere nel dettaglio gli interventi per la difesa del suolo, i dati sul consumo di suolo, la cartografia geologica e geotematica.

Le funzioni del portale

Per accedere ai dati riguardanti l’uso del suolo e le mappe di pericolosità da frana è sufficiente cliccare sulla voce ‘Dati geologici’ presente nella home page del sito; in questa sezione è anche possibile visualizzare il luogo preciso in cui si è verificato l’ultimo sprofondamento. Utilizzando la funzione GeoMapViewer è possibile visualizzare sulle mappe varie informazioni provenienti dalle banche dati di vari altri Enti, tra cui l’Istat, l’Ingv, il Dipartimento della protezione civile, l’Agenzia per la coesione territoriale, i ministeri dei Beni Culturali e dell’Ambiente. Ciò consente, per esempio, di osservare i confini amministrativi regionali e provinciali mentre si esplorano le cartine del consumo di suolo, ottenendo così delle informazioni più dettagliate sul fenomeno. Inoltre, non manca la cartografia geologica e geotematica a diverse scale, da sempre l’attività principale del Servizio Geologico d’Italia.

L’opinione degli esperti

Stefano Laporta, presidente dell’Ispra, spiega che il nuovo portale è stato studiato per consentire a tutti i cittadini di consultare l’enorme mole di dati raccolta dal Servizio Geologico d’Italia nell’arco di quasi 150 di storia. Il presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi Francesco Peduto definisce il sito una risorsa utile per tutti i professionisti tecnici alla ricerca di dati utili per arricchire le loro prestazioni professionali.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"