Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Come si calcolano gli anni umani dei cani, ecco la formula

I titoli di Sky TG24 delle 8 di martedì 19 novembre

2' di lettura

Per capire come calcolare gli anni umani dei cani, i ricercatori, guidati dai genetisti Tina Wang e Trey Ideker, hanno confrontato l’orologio epigenetico di 320 uomini fino a 105 anni di età e di 133 topi con quello di 104 Labrador Retriever a vari stadi di crescita 

È vero che per un cane un anno corrisponde a sette anni umani? A quanto pare no. A smentire questa diffusissima convinzione è un nuovo studio, condotto dai ricercatori dell’università di San Diego e pubblicato sul sito BioArxiv. La ricerca, basata sull’analisi del Dna dell’animale durante le varie fasi della crescita, ha permesso di scoprire la formula matematica che consente di calcolare con precisione gli anni umani dei propri amici a quattro zampe.

La metilazione del Dna

Per calcolare l’età del migliore amico dell’uomo, i ricercatori hanno messo a punto una formula basata sulle modifiche che, con l’avanzare dell’età, si verificano nel Dna. In particolare si sono concentrati sui gruppi metilici, ovvero alcune molecole che si aggiungono al genoma a ritmo costante. Sotto la guida dei genetisti Tina Wang e Trey Ideker, gli esperti hanno confrontato l’orologio epigenetico (cioè quello che riguarda qualsiasi modificazione del Dna che non ne altera la sequenza, a differenza delle mutazioni) di 320 uomini fino a 105 anni di età e di 133 topi, paragonandolo con quello di 104 Labrador Retriever a differenti stadi di crescita.

Il calcolo degli anni

Analizzando i risultati ottenuti, gli studiosi hanno stabilito che, in alcune fasi dello sviluppo, è possibile trovare l’età umana del migliore amico dell’uomo utilizzando questa formula: età umana = 16 * ln (anni del cane) + 31. In sostanza moltiplicando quello che gli esperti hanno definito in gergo tecnico come ‘logaritmo naturale’ (ln, cioè una particolare formula matematica) dell’età di un cane per 16 e aggiungendo 31 è possibile scoprire quanti anni avrebbe se fosse un essere umano. “Usando la formula è possibile scoprire che, in alcune fasi cruciali della crescita, sette settimane in un cane corrispondono a nove mesi nell’uomo”, spiegano gli autori dello studio. “Anche l’aspettativa di vita è simile: 12 anni per i labrador e 70 per gli uomini. Altre fasi non sono invece così allineate. I cani, per esempio, raggiungono la maturità sessuale prima degli uomini, e da quel momento fino alla mezza età la loro evoluzione è molto diversa da quella degli esseri umani. Ma nei cani la metilazione rallenta con l’età, e quindi gli umani possono ‘allinearsi’”, concludono gli esperti. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"