Covid, una "foto simbolo": una maestra vaccinata dalla figlia dottoressa

Salute e Benessere
www.facebook.com/michelelaricchiasindacodicapurso/

Lo scatto arriva direttamente da Capurso, comune pugliese in provincia di Bari. A postarla, su Facebook, il sindaco Michele Laricchia. Protagonista, l’insegnante elementare Maria Squeo che sorride accanto alla figlia, la dottoressa Letizia Rizzo, proprio mentre riceve il vaccino contro il Covid, all'interno di una struttura adibita per la vaccinazione anche di insegnanti e personale scolastico

“Siamo partiti. E la foto simbolo del nostro centro vaccini non può che essere questa: Letizia (la dr.ssa Rizzo) che vaccina la sua mamma, la maestra Maria. Oggi come non mai sono il Sindaco orgoglioso della sua Capurso!”. Inizia con queste parole il post pubblicato su Facebook da Michele Laricchia, primo cittadino di Capurso, comune di poco più di 15mila abitanti in provincia di Bari, per raccontare l'andamento della campagna vaccinale locale. 

Una “foto simbolo”

approfondimento

Covid in Italia e nel mondo, le ultime notizie

Si tratta di uno scatto significativo, una “foto simbolo”, come l’ha definita il sindaco di Capurso, che testimonia l'avvio della campagna vaccinale per il personale della scuola nel comune del Barese. Protagoniste, come spiega anche un articolo del quotidiano “La Repubblica”, l’insegnante elementare Maria Squeo dell'istituto comprensivo San Giovanni Bosco Venisti, che sorride accanto alla figlia, Letizia Rizzo, mentre riceve il vaccino contro il Covid-19, all'interno di una struttura adibita anche per la vaccinazione di insegnanti e del personale scolastico.

Un centro vaccini realizzato in due giorni

“Grazie a tutti quelli che hanno collaborato per rendere possibile la realizzazione di un centro vaccini in due giorni e che saranno impegnati in prima linea fino alla fine della campagna”, ha scritto ancora Laricchia su Facebook. “La Polisportiva Orsa, la Futsal Capurso, Capursello, l'Avis Capurso, l'associazione Civitas Mariae, il personale del servizio civico e l'associazione Football Club Capurso, i colleghi amministratori, il coc (centro operativo comunale) e soprattutto tutti i dipendenti del distretto di prevenzione impegnati sul campo, medici e infermieri che continuano ad accompagnarci per mano fuori da questo tunnel”, ha aggiunto nel lungo elenco di ringraziamenti. Un grazie particolare, infine, proprio alla “dottoressa Letizia Rizzo e al Direttore del Dipartimento di Prevenzione, il dottor Domenico Lagravinese”, ha concluso il primo cittadino. Nei commenti al post, ecco poi anche quello della stessa Rizzo: "Grazie a tutto lo staff del comune di Capurso, al suo Sindaco e a tutte associazioni che con grande sacrificio e abnegazione hanno scelto di collaborare al servizio della comunità!! Oggi abbiamo soltanto tagliato il nastro della partenza”, ha scritto.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.