Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Giornata della Salute della donna, screening gratuiti negli ospedali

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 20/04

2' di lettura

In occasione dell’evento si svolgeranno anche degli incontri per approfondire i temi centrali della salute al femminile 

Lunedì 22 aprile si celebrerà la Giornata nazionale della Salute della donna. L’iniziativa, promossa dal Ministero della Salute e dalla Fondazione Atena Onlus, è stata istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri l’11 giugno 2015. In occasione dell’evento, che cade nello stesso giorno in cui nacque la vincitrice del premio Nobel Rita Levi Montalcini, in tutta Italia, le principali associazioni che promuovono la salute delle donne organizzeranno delle iniziative di sensibilizzazione e prevenzione. Oltre a degli incontri per approfondire le tematiche più importanti, si svolgeranno anche delle consulenze mediche e degli screening gratuiti.

Visite gratuite e iniziative online

All’Ospedale Sant’Anna di Bergamo si svolgeranno dei test gratuiti per l’osteoporosi, mente alla Lilt di Roma saranno offerte delle visite gratis alle neo mamme per la prevenzione del tumore al seno e alle ghiandole salivari. Sui social media e sul proprio sito ufficiale, la Società italiana di pediatria (Sip) sta invece cercando di diffondere una corretta informazione sull’importanza delle vaccinazioni contro la pertosse in gravidanza. La Federazione Italiana medici di medicina generale (Fimmg) ha creato una pagina web dedicata alla salute femminile: da qui i medici possono scaricare dei materiali informativi creati appositamente per la giornata nazionale.

Come scoprire tutte le iniziative della Giornata nazionale

Sul sito del Ministero della Salute è presente l’elenco completo delle iniziative organizzate dagli ospedali, dalle associazioni e dagli Irccs che hanno ottenuto il logo della Giornata nazionale della Salute della donna. Per scoprire quali strutture sanitarie offrono dei servizi dedicati alla diagnosi, alla cura e alle prevenzioni delle patologie femminili più diffuse è possibile visitare il sito bollinirosa.it. Qui sono presenti delle schede dettagliate dedicate agli ospedali ‘vicini alle donne’ che hanno ricevuto i Bollini rosa, il riconoscimento conferito a partire dal 2007 dall’Osservatorio nazionale sulla salute di donna e di genere (Onda). Sul sito è anche possibile scoprire quali sono i servizi gratuiti offerti dalle strutture sanitarie in occasione delle iniziative ‘Ospedali a porte aperte’. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"