Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Gelato Festival 2019: l'appuntamento a Roma il 13 e 14 aprile

I titoli di Sky Tg24 delle 18 dell'11/04

3' di lettura

La manifestazione itinerante, alla decima edizione, fa tappa a Villa Borghese. Saranno presenti anche alcuni degli artigiani under 30 più talentuosi

Dopo Miami, il 16 e 17 marzo, e Firenze, il 6 e 7 aprile, il Gelato Festival fa tappa a Roma. Due giorni dedicati a una delle specialità italiane più apprezzate nel mondo, sabato 13 e domenica 14 aprile.

La storia del Gelato Festival

Il Gelato Festival, arrivato alla decima edizione, è la la manifestazione che celebra l'eccellenza italiana protagonista della bella stagione. È una manifestazione itinerante, che attraversa l’Italia, l’Europa, gli Stati Uniti e il Giappone selezionando e premiando i migliori gelatai del pianeta. Ha esordito a Firenze nel 2010, ispirandosi alla ricetta di Bernardo Buontalenti, che nel 1559 inventò il gelato. Da allora ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e, dal 2017, anche negli Stati Uniti. Nel 2019 le tappe sono in tutto 16. Dopo Roma, rotta verso Torino, in piazza Vittorio Veneto (27-28 aprile) e Milano in piazza del Cannone (4-5 maggio). Da fine maggio il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe di Berlino (1-2 giugno), Varsavia (8-9 giugno), Baden (Vienna) il 19-20 giugno, Londra (29-30 giugno) e Barcelona (6-7 luglio). Per poi proseguire fino a settembre, tra Chicago, Yokohama, Washington e West Hollywood. Al centro di ogni tappa la qualità, la creatività e l'eccellenza di grandi artigiani, che si sfideranno in una golosa gara. A Firenze la medaglia è andata a Olga Pinciuc e al suo gusto “Black Mojito”.

Lo scenario di Villa Borghese

L'appuramento romano sarà ospitato da Villa Borghese. È l’occasione per scoprire i segreti del mondo del gelato fra assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici allestiti all’interno di tre grandi food truck da 13 metri, incluso il “Buontalenti”: è il più grande laboratorio mobile di produzione di gelato al mondo. Con il biglietto d'ingresso (costa 10 euro), si potranno provare tutti i gelati in gara, più quelli della tradizione siciliana di Elenka e uno speciale creato ad hoc dallo chef Massimiliano Scotti, con una combinazione di fiordilatte, miele di acacia e corn flakes.

Giovani in concorso

Quest’anno l’evento romano coincide con la gara “Next Generation” per la quale sono stati selezionati 16 talenti under 30. Tra i gusti in gara, ci sono gelati ispirati alle tradizioni locali, altri che sposano cannella e caramello, fino a esperimenti che combinano frutto della passione e pepe. Il vincitore avrà il diritto di gareggiare, nel 2021, ai Gelato Festival World Masters, concorso al quale parteciperanno 36 chef selezionati in tutto il mondo attraverso tutti gli appuntamenti in calendario. Si sono già qualificati Eugenio Morrone (vincitore della All Stars l’anno scorso), Giuseppe Cimino (vincitore della prima finale tedesca), Mike Guerriero e Diego Comparin.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"