Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Uomini sempre più stressati: 90% lamenta problemi di salute associati

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 19/3

2' di lettura

Per 6 su 10 lo stress deriva da problemi di natura economica e dal lavoro: a sostenerlo è uno studio realizzato da Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione che fa parte di Federchimica)

Sempre più uomini lamentano disturbi associati allo stress. 9 persone su 10 soffrono di insonnia, mal di stomaco, tensioni muscolari, cefalea e calo del desiderio, tutti sintomi riconducibili a condizioni di tensione nervosa.
A sostenerlo è uno studio realizzato da Assosalute (Associazione nazionale farmaci di automedicazione che fa parte di Federchimica), che ha indagato negli uomini quali elementi della quotidianità comportano lo sviluppo di stress e di disturbi a esso correlati.

La crisi economica ha aumentato lo stress

Per più della metà degli uomini, 6 su 10, lo stress deriva da problemi di natura economica e dal lavoro.
“Il trend purtroppo è in aumento negli ultimi anni a seguito della crisi economica”, spiega Piero Barbanti, professore di Neurologia dell’Università San Raffaele di Roma.
In aggiunta, “le altre due principali componenti della vita, la famiglia e lo svago sono oggi meno solide: la famiglia è in crisi, con la crescita delle separazioni, e lo svago è diventato più costoso”.
Per i più giovani, il nucleo famigliare è spesso fonte di stress. Per la popolazione con età superiore ai 55 anni, invece, le preoccupazioni derivano dall’incertezza sul futuro dei propri figli.

Disturbi associati allo stress e rimedi

Nel 45% degli uomini lo stress è sintomo di ansia e nervosismo; per il 36%, invece, comporta lo sviluppo di tensioni muscolari. Frequenti anche i mal di testa (34%) e i disturbi del sonno, quali l’insonnia, lamentati dal 27% degli uomini.
Per combattere i disturbi associati allo stress, gli uomini ricorrono nel 40% dei casi all’utilizzo di farmaci da banco, quali antinfiammatori non steroidei per il mal di testa. Per tenere a bada i disturbi del sonno vengono assunte soprattutto la valeriana e passiflora; mentre pomate e cerotti antidolorifici sono tra i prodotti più richiesti per trattare le tensioni muscolari.
È fondamentale, come ricorda Piero Barbanti, ritagliarsi del tempo libero durante la giornata da trascorrere lontano dalla tecnologia e dallo stress. Lo sport all’aria aperta, la riflessione e l’immaginazione sono tra i migliori rimedi contro i disturbi provocati dai ritmi frenetici richiesti nella società odierna.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"