Arrivano i viagra hi-tech, impossibili da taroccare

Una pillola di Viagra (ansa)
3' di lettura

Al congresso della Società italiana di andrologia, a Roma, si è parlato di come combattere la contraffazione della pillola blu. Tra le alternative, le onde d’urto e le "chewing-gum dell'amore"

Per combattere la diffusione del viagra “taroccato”, sono arrivate le alternative hi-tech. Si va dalle onde d’urto ai biofilm orali. Di questo hanno parlato a Roma gli esperti riuniti per il congresso della Società italiana di andrologia. La pillola blu, a 20 anni dalla sua nascita, è il farmaco più venduto online, ma anche il più contraffatto. Nel 70% dei casi chi acquista medicine sul web lo fa proprio per comprare il Viagra "taroccato": viene venduto da oltre 15.000 siti, che registrano quasi 13 milioni di visitatori al mese, ma soltanto il 10% delle volte il principio attivo nelle confezioni disponibili online è quello giusto al dosaggio opportuno. "Per questo - osserva Alessandro Palmieri, presidente Sia - è molto importante passare a metodi efficaci ma meno a rischio di contraffazione: un esempio sono le onde d'urto, che possono essere utili nel 70% dei pazienti con disfunzione erettile di grado lieve o medio con una causa organica della malattia, che nel nostro Paese sono un terzo del totale".

Arrivano le "chewing-gum dell'amore"

Tra le novità segnalate al congresso ci sono le "chewing-gum dell'amore", ovvero biofilm orali che si mettono sulla lingua e si sciolgono nel giro di pochi secondi. "Anche qui, tecnologia è la parola chiave - sottolinea Palmieri -. I principi attivi vengono infatti introdotti all'interno di questi vettori che si sciolgono al contatto con la saliva con un processo molto avanzato. E la tecnologia è avanzata anche nel gel intrauretrale a base di alprostadil, appena arrivato in farmacia, che si applica localmente al momento del rapporto".

Il caso Gran Bretagna

Per combattere i falsi acquisti di viagra, soprattutto in rete, la Gran Bretagna ha di recente deciso di vendere la pillola blu come farmaco da banco in una versione che si chiama "viagra connect". La decisione è stata comunicata a novembre del 2017 dalla Medicines and healthcare products regulatory agency britannica, la prima al mondo a riclassificare il farmaco. Il viagra è venduto solo nelle farmacie britanniche, che hanno anche il compito di appurare se il trattamento è appropriato per il paziente o se, invece, deve consultarsi prima con il proprio medico.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"