Maltrattamenti in famiglia, arrestati tre uomini a Roma

Lazio
©Ansa

A finire in manette un 45enne, un 51enne e un 44enne. L'uomo di 44 anni dovrà rispondere anche di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori tre uomini sono stati arrestati dalla polizia nel giro di poche ore a Roma. Il primo a finire in manette, per il reato di atti persecutori, è stato un uomo di 45 anni che, nonostante avesse un divieto di avvicinamento alla ex moglie, è andato nel negozio dove lavora la donna.

Gli altri episodi

Arrestato un uomo di 51 anni che, poco prima, in seguito a una lite con moglie e figlia, aveva picchiato entrambe: l'uomo dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. Dello stesso reato, ma anche di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, dovrà infine rispondere un 44enne. L'uomo, rincasato ubriaco, ha aggredito verbalmente e fisicamente la moglie e la figlia e, all'arrivo degli agenti ha cercato di fuggire per evitare di essere catturato ma è stato bloccato e arrestato. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24