Roma, 16enne investite e uccise in corso Francia: slitta la sentenza

Lazio

Il gup che deve pronunciarsi sulla morte di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, investite e uccise la notte tra il 21 e il 22 dicembre in corso Francia, ha deciso di ascoltare in aula i testimoni oculari dell'incidente e i periti

Svolta inaspettata nel processo per la morte di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, le due 16enni che sarebbero state investite e uccise da Pietro Genovese la notte tra il 21 e il 22 dicembre in corso Francia. Nel giorno in cui era prevista la sentenza il gup Gaspare Sturzo con un'ordinanza ha deciso di ascoltare in aula i testimoni oculari dell'incidente e i periti che hanno svolto le consulenze tecniche. Il giudice ha fissato due nuove udienze per il 4 e il 14 novembre.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24