Roma, viola la sorveglianza speciale per vedere la fidanzata: denunciato

Lazio

Transitando su via Torrevecchia, i carabinieri hanno notato la coppia in strada e l'hanno fermata per un controllo. Dagli accertamenti è emerso che il 27enne aveva violato gli obblighi senza motivo e senza autorizzazione 

Non curante delle prescrizioni a cui era sottoposto, ha violato la Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza per incontrare la fidanzata. Un 27enne romano è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato. L'uomo, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza per precedenti reati, con obbligo di soggiorno nel Comune di Roma e di permanenza in casa dalle ore 21 alle ore 7, la scorsa notte si è allontanato dalla sua abitazione, in via Cesare Lombroso, per incontrarsi con la fidanzata, 21enne romana, con precedenti. Transitando su via di Torrevecchia, i Carabinieri hanno notato la coppia in strada e l'hanno fermata per un controllo. Dagli accertamenti è emerso che il 27enne aveva violato gli obblighi senza né motivo né alcuna autorizzazione ed è stato quindi denunciato all'Autorità Giudiziaria. Entrambi sono stati sanzionati anche per aver violato le misure del Governo per il contenimento della diffusione del Covid-19. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24