Roma, picchia la moglie e le estorce soldi per droga: arrestato

Lazio

In manette un uomo di 43 anni per maltrattamenti in famiglia, minacce, detenzione abusiva di armi, nonché sanzionato in ordine al decreto legge n.19 del 2020 inerente le misure urgenti per il contenimento del contagio da Coronavirus

A Roma una donna ha chiamato la polizia denunciando il marito di averla picchiata. L'uomo, quando gli agenti sono arrivati a casa della vittima, era uscito a bordo della propria auto. Prima aveva minacciato e picchiato la moglie facendosi consegnare 50 euro per l'acquisto di una dose di stupefacente. 

L'arrivo della polizia

Quando i poliziotti sono entrati nell'abitazione, all'interno della camera da letto, completamente a soqquadro, hanno trovato una carabina ad aria compressa di libera vendita con all'interno un pallino. Appena il marito ha fatto rientro a casa, ad aspettarlo ha trovato gli agenti che lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, minacce, detenzione abusiva di armi, nonché sanzionato in ordine al decreto legge n.19 del 2020 inerente le misure urgenti per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24