Roma, incendia le serrande di tre negozi e scappa: arrestato piromane

Lazio

L’uomo, 44 anni con precedenti per incendio aggravato, ha appiccato il fuoco all’ingresso di un bar, di una tabaccheria e di un'officina in via Vercelli per poi scappare, messo in fuga dalle urla di passanti e residenti, che hanno spento le fiamme

Un 44enne è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Roma per aver dato fuoco, senza alcun apparente motivo, alle serrande di un bar, di una tabaccheria e di un'officina meccanica in via Vercelli, nel quartiere San Giovanni. L’uomo, romano con precedenti per incendio aggravato, è stato rintracciato dai militari nella sua abitazione, dove si era rifugiato dopo essere stato messo in fuga dalle urla dei residenti della zona e di alcuni passanti, i quali hanno anche spento le fiamme.

Utilizzava del liquido infiammabile

A casa del 44enne, sita anch’essa in via Vercelli, i militari hanno trovato una bottiglia di liquido infiammabile al cui interno c’erano ancora dei residui, mentre i suoi vestiti erano ancora impregnati della sostanza utilizzata per appiccare gli incendi. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, il piromane è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24