Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Rieti, arrestata la donna rimasta ustionata nell'esplosione di casa: ha ucciso il marito

I titoli delle 13 di Sky TG24 del 26/11

2' di lettura

La moglie ha cosparso l'uomo di benzina al culmine di una violenta lite. È ricoverata in gravi condizioni nel centro grandi ustionati del Sant'Eugenio di Roma, piantonata dalla polizia

Una donna, rimasta ustionata dall'esplosione di un appartamento al terzo piano di una palazzina del quartiere Campomoro di Rieti, è stata arrestata per aver ucciso il marito. Da quanto si è appreso, la moglie ha cosparso l'uomo di benzina al culmine di una violenta lite. Questa è la macabra ricostruzione della dinamica dell'incidente fatta dagli inquirenti. Nell'esplosione, avvenuta intorno alle 22.30 di ieri, è morto l'uomo di 44 anni, mentre i due figli sono rimasti illesi. Disposta l'autopsia sul corpo della vittima.

La donna ha ustioni sul 50 per cento del corpo

La donna, di origini brasiliane, è piantonata nel centro grandi ustionati del Sant'Eugenio di Roma. È accusata di omicidio, ma gli inquirenti non sono ancora riusciti ad ascoltarla perché le sue condizioni sono giudicate gravissime. Le fiamme, che hanno avvolto il marito senza lasciargli scampo e poi fatto esplodere l'appartamento, hanno investito anche lei procurandogli gravi ustioni sul 50 per cento del corpo.

I figli sono ricoverati in stato di choc in un altro ospedale

Si trovano invece ricoverati al De Lellis di Rieti, sotto choc, i due figli della coppia di 7 e 15 anni, rimasti illesi perché durante la lite si erano allontanati e al momento dell'incendio si trovavano all'esterno dell'abitazione.

La telefonata al 113

Da quanto trapela, intorno alle 22 l'uomo aveva chiamato il 113 segnalando che sua moglie si era allontanata portando via i loro due figli: "Venite, mia moglie è fuori di sè ed è uscita portandosi via i bambini". La donna, in realtà, si stava procurando delle taniche di benzina che, una volta tornata in casa, ha utilizzato contro il marito. Le urla hanno poi richiamato l'attenzione dei vicini, ma al momento dell'arrivo dei pompieri e del 118 per il 44enne era ormai troppo tardi.

Data ultima modifica 26 novembre 2019 ore 15:48

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"