Roma, uccide la moglie e si suicida: non riusciva a pagare l'affitto

Lazio
Lo stabile in cui sono stati rinvenuti i corpi della coppia (ANSA)
omicidio_suicidio_roma_ansa

Due coniugi, di 74 e 77 anni, sono stati trovati senza vita nella loro abitazione in via Santi Cosma e Damiano, in zona Tomba di Nerone. Ancora da chiarire le cause del decesso 

Due coniugi di 74 e 77 anni sono stati trovati morti nella loro abitazione in via Santi Cosma e Damiano, in zona Tomba di Nerone, a Roma. L'allarme è stato dato da una familiare che abita fuori città, e che da ieri, giovedì 20 giugno non riusciva a contattarli. Sul posto sono intervenuti anche il 118 e i vigili del fuoco.

L'ipotesi omicidio-suicidio

I corpi sono stati trovati sul letto. Si tratta di un omicidio-suicidio. Su un biglietto l'uomo, un professionista, ha scritto di avere difficoltà a pagare l'affitto. Dopodiché, ha esploso un colpo di pistola sul collo della moglie, e si è poi suicidato sparandosi in testa. È stato trovato con l'arma in mano. Sul posto sono ancora al lavoro i poliziotti della scientifica, della squadra mobile e del commissariato Flaminio.

Roma: I più letti