Roma, scavalca tornelli e aggredisce addetto della metro: denunciato

Lazio

L'episodio è accaduto ieri sera intorno alle 23.50 alla fermata Piazza Vittorio Emanuele. L'aggressore, di 32 anni, è stato denunciato per ubriachezza molesta e minacce

A Roma un addetto della metro è stato aggredito a calci e pugni da un uomo, ubriaco, che ha scavalcato i tornelli della metro e quando è stato bloccato ed è stato invitato a mostrare il biglietto si è scagliato contro di lui. L'episodio è accaduto ieri sera, sabato 1 giugno, intorno alle 23.50 alla fermata Piazza Vittorio Emanuele.

La denuncia

L'uomo, un romeno di 32 anni con precedenti, è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno denunciato per ubriachezza molesta e minacce. L'addetto alla sicurezza della metro, di 42 anni, ha riportato qualche lieve contusione.

Roma: I più letti