Controlli movida a Trastevere: due arresti e tre denunce

Lazio
Foto di Archivio (ANSA)

A finire in manette una donna di 44 anni, già sottoposta agli arresti domiciliari, perché trovata in strada senza autorizzazione (dovrà rispondere del reato di evasione) e un pusher di 36 anni

Controlli dei carabinieri, durante la movida del fine settimana, in zona Trastevere a Roma. Il bilancio è di due arresti e tre denunce. A finire in manette una donna romana di 44 anni, già sottoposta agli arresti domiciliari, perché trovata in strada senza autorizzazione. Dovrà rispondere del reato di evasione. Poco più tardi, in viale Glorioso, i militari hanno notato uno strano scambio tra un 36enne romano e un giovane e hanno deciso di bloccarli. Nelle tasche dell'acquirente, identificato e segnalato al Prefetto come assuntore, sono stati trovati due grammi di cocaina che aveva appena acquistato dal pusher 36nne. A casa dello spacciatore sono stati trovati altri quattro grammi di cocaina e 15 tra hashish e marijuana, un bilancino di precisione e circa 250 euro, ritenuti provento di spaccio.

Le denunce

Inoltre, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio uno studente romano 17enne, con precedenti, perché sorpreso sulle scalinate conosciute come "scalea del tamburino", in possesso di circa 15 grammi di hashish. Denunciato anche un parcheggiatore abusivo, un cittadino del Bangladesh di 33 anni, già sanzionato in passato.

Roma: I più letti