Roma, disse 'zingaro di m...a' a Mihajlovic: provvedimento per il vigile

Lazio

L'episodio era avvenuto in occasione della finale di Coppa Italia Lazio-Atalanta. Il comandate Antonio Di Maggio ha espresso a Mihajlovic e alla sua famiglia "sentite scuse da parte del corpo"

In un video era stato filmato mentre diceva 'zingaro di m...' al tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, in occasione della finale di Coppa Italia Atalanta-Lazio. Ora il corpo della polizia municipale di Roma ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti del vigile. L'allenatore aveva reagito all'offesa razzista urlando "a chi hai detto zingaro".

Le scuse del comandante del corpo

Il comandate Antonio Di Maggio ha espresso a Mihajlovic e alla sua famiglia "sentite scuse da parte del corpo, prendendo le distanze dal comportamento dell'agente, che non rispecchia di certo la professionalità di un'intera categoria di lavoratori, i quali si adoperano ogni giorno per tutelare i cittadini e rendere la Capitale più vivibile, garantendo sicurezza, legalità e decoro", ha concluso.

Roma: I più letti