Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Fiumicino, sequestrano e violentano una trans: tre arresti

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 16/03

2' di lettura

Tre uomini, tra i 27 e i 30 anni, sono finiti in manette con l'accusa di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e detenzione di sostanze stupefacenti

Tre uomini, tutti tra i 27 e i 30 anni, sono stati arrestati a Fiumicino dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e detenzione di sostanze stupefacenti. Questo perché hanno abusato per ore di una transessuale di 28 anni, dopo averla sequestrata e rinchiusa in un'abitazione.

La ricostruzione dei fatti

La trans, arrivata a Roma, era stata contattata ieri mattina dai tre uomini e invitata in un'abitazione di Isola Sacra, riconducibile a uno dei tre uomini. Qui - secondo la ricostruzione e gli accertamenti degli inquirenti - hanno consumato con lei più rapporti sessuali senza averle corrisposto la somma precedentemente pattuita, trattenendola con forza nell'appartamento, e procurandole anche lievi lesioni. Non appena libera, la transessuale ha denunciato l'accaduto ai carabinieri della Stazione di Fiumicino ed è stata medicata al Nucleo di cure primarie di Fiumicino. Nella disponibilità di uno dei tre uomini arrestati, sono stati trovati 0,3 grammi di cocaina sequestrati dai militari. Gli arrestati sono stati rinchiusi presso la casa circondariale "Nuovo complesso" di Civitavecchia.

Le parole del sindaco di Fiumicino

"Quella che abbiamo appreso questa mattina è una notizia orribile. Una di quelle che non vorremmo mai leggere. La mia personale solidarietà e vicinanza alla ragazza vittima di questo orrendo crimine". Così il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha commentato la notizia dell'arresto dei tre uomini. "Voglio rivolgere un plauso ai carabinieri di Fiumicino per essere intervenuti tempestivamente e avere dato, ai tre arrestati, l'unica risposta che si meritano - ha aggiunto - Qualsiasi atto di violenza, nei confronti di chiunque sia commessa, va condannata con forza. Specialmente quando si tratta di reati così orribili".

Data ultima modifica 16 marzo 2019 ore 14:00

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"