Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Stoccaggio abusivo di rifiuti ad Anzio: sequestrati siti di 2 società

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 2/03

2' di lettura

Lo spostamento del materiale di scarto è stato monitorato anche grazie a Google Earth. Il vicesindaco: "Molti rifiuti costituivano un pericolo per la cittadinanza"

La polizia locale di Anzio, sul litorale a sud di Roma, ha scoperto due società che svolgevano attività illecite di gestione e stoccaggio rifiuti. Due siti sono stati posti sotto sequestro.

Le società hanno anche altre sedi

Secondo i vigili, le due società avrebbero effettuato un presunto traffico di rifiuti in assenza di autorizzazione, nascondendo l'attività nella gestione di un fallimento di un'altra società del gruppo. Le società, i cui siti sono stati sequestrati, hanno sedi operative anche fuori dalla Regione Lazio: oltre che ad Anzio e Aprilia, anche a Pomezia, Frosinone, Viterbo, Livorno, Milano, Forlì e Cesena.

Le indagini

Gli agenti, guidati dal dirigente della polizia locale di Anzio, Sergio Ierace, hanno monitorato l'attività avvalendosi anche del sistema Google Earth, con cui è stato possibile accertare la movimentazione dei rifiuti accatastati. "Complimenti alla nostra polizia locale e al comandante Ierace - ha affermato in una nota il vicesindaco con delega all'ambiente, Danilo Fontana - per l'operazione eseguita, a tutela dell'ambiente e per la messa in sicurezza del nostro territorio. Diverse le tonnellate di rifiuti, prevalentemente plastica e legno, sottoposte a sequestro, rappresentavano un pericolo per la cittadinanza, con il rischio di una catastrofe ambientale simile a quella avvenuta alla Eco X di Pomezia". Sulla vicenda, nei giorni scorsi, il sindaco di Anzio, Candido De Angelis, aveva emesso l'ordinanza per lo smaltimento dei rifiuti, ora oggetto di sequestro.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"