Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Maltempo, Ponte Scafa: lunghe code tra Ostia e Fiumicino

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 25/02

2' di lettura

Molte le difficoltà per gli studenti e per chi si sposta con il trasporto pubblico per raggiungere i due comuni. Disagi anche per i pendolari verso l'aeroporto

Con la riapertura di uffici e scuole, si sono registrate lunghe file tra Ostia e Fiumicino. Questo per il senso unico alternato sul Ponte della Scafa, dove sabato pomeriggio, 23 febbraio, il vento forte ha abbattuto la protezione e il cordolo laterale, direzione aeroporto.
Fino a domani, martedì 26 febbraio, sono previsti i lavori di Anas per il ripristino della protezione laterale. I tempi di attesa sono notevoli: addirittura fino a 60 minuti per transitare sul ponte. Inoltre, sono segnalate molte difficoltà per gli studenti di Fiumicino e il trasporto pubblico per raggiungere Ostia e per i pendolari verso l'aeroporto.

Nuova viabilità

Nuova viabilità dalle 5, secondo l'Ordinanza del sindaco di Fiumicino Esterino Montino, in vigore fino alla fine dei lavori Anas: chi arriva da Fiumicino potrà accedere al Ponte della Scafa solo percorrendo via dell'Aeroporto. Chi arriva da Ostia potrà scendere dal ponte e immettersi solo su via dell'Aeroporto. 

L'appello del sindaco Esterino Montino

A seguito della nuova emergenza viabilità legata ai lavori sul ponte della Scafa, il sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha rivolto un appello a datori di lavoro, dirigenti scolastici, capi del personale e operatori economici del territorio, chiedendo loro "un po' di flessibilità negli orari di ingresso e uscita dal lavoro, facendo appello al senso di comunità e di solidarietà". "Torno a rivolgervi un appello a seguito dei nuovi problemi di viabilità tra Fiumicino e Ostia legati al crollo della protezione sul Ponte della Scafa a causa del forte vento di sabato scorso - scrive Montino in una lettera aperta -. Siamo consapevoli dei disagi che i lavoratori e le lavoratrici che si spostano da Fiumicino al X Municipio e viceversa stanno vivendo. Gli stessi disagi li vivono gli studenti che si spostano per raggiungere i propri istituti scolastici. Per quanto nelle nostre possibilità, stiamo mettendo in campo tutte le misure per ridurre al minimo questi disagi. Tuttavia il traffico, in questi giorni, continuerà ad essere intenso a danno di tutti, sperando che tutto si concluda martedì notte e, comunque, non oltre mercoledì mattina, come garantito da Anas", conclude il sindaco.

Data ultima modifica 25 febbraio 2019 ore 15:30

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"