Roma, trovato con 26 chili di marijuana nel trolley: arrestato

Lazio

L’uomo, un 33enne, è stato fermato nei pressi della stazione Tiburtina mentre stava per salire su un pullman di lunga percorrenza diretto a Bologna 

Un cittadino nigeriano di 33 anni è stato arrestato a Roma perché trovato in possesso di 26 chili di marijuana, nascosti in due trolley. L’uomo è stato fermato nei pressi della stazione Tiburtina dai militari del Comando del comando provinciale della guardia di finanza, che hanno poi sequestrato la droga. Il 33enne era diretto verso il Nord Italia e stava per salire su un pullman di lunga percorrenza, con destinazione Bologna.

Il controllo

I finanzieri del 3° Nucleo Operativo metropolitano, durante un servizio di controllo economico del territorio, hanno notato il nigeriano che, con fare estremamente sospetto, era in procinto di salire sul pullman, portando al seguito due trolley. I militari hanno sottoposto il 30enne nigeriano a un controllo e nei due trolley sono state scoperte cinque buste con dentro 26 chili di marijuana. Secondo gli investigatori avrebbe potuto ricavare oltre 143mila dosi e, una volta immessa in circolazione nelle principali piazze del Nord Italia, avrebbe fruttato 260mila euro. Al termine delle attività, il cittadino nigeriano, residente a La Spezia, è stato arrestato e posto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Roma, in attesa del processo per direttissima, in seguito al quale è stato condannato a tre anni di reclusione.

Roma: I più letti