Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Ministra Grillo visita il Policlinico Umberto I: “Pulizia indecorosa”

I titoli di Sky Tg24 del 1/2 delle ore 10

3' di lettura

Si è recata al pronto soccorso dove ha trovato “personale di grande qualità", ma anche “sovraffollamento” e condizioni di pulizia “scadenti” e a tratti “indecorose” 

La ministra della Salute, Giulia Grillo, dopo la visita a sorpresa al pronto soccorso del Policlinico Umberto Primo di Roma, ha parlato della "grande qualità del personale", ma anche di grave sovraffollamento, con "pazienti messi ovunque, seduti sulle barelle, quasi uno sopra l'altro", e "condizioni di pulizia molto scadenti", a tratti "indecorose". Lo ha spiegato durante una diretta Facebook, al termine della quale ha annunciato: "Siamo andati per vedere di persona come funziona il pronto soccorso, un posto con cui tutti prima o poi dobbiamo avere a che fare. Tornerò tra un mese per vedere se è cambiato qualcosa".

"Non sembra ci sia capacità di governare una struttura così complicata"

"Senza voler sminuire nessuno, la mia sensazione è che non ci sia oggi la capacità di governare una struttura tanto complicata", ha sottolineato la ministra. "È un'azienda grossissima, che conta 5.000 dipendenti, e richiede una capacità di governare molto impegnativa. Si parla, per esempio, di una spesa di 240 milioni di euro per riparare 17 padiglioni su 65. Questo ci fa capire quanto deve essere alto il livello competenza di chi arriva a gestire questa struttura. Abbiamo trovato grande qualità nel personale medico, infermieristico e sociosanitario, come riconoscono gli stessi pazienti - ha precisato - ma spiace siano costretti a lavorare in condizioni così complicate, ovvero in un edificio vecchio che andrebbe tutto ristrutturato e con sovraffollamento tale da non riuscire neppure a far passare i pazienti da una parte all'altra". La ministra ha anche parlato del presidente della regione Nicola Zingaretti: "Mi è stato detto che non è mai venuto di recente a vedere il pronto soccorso di questa azienda, che è anche il più grande di tutta la Regione. E questo, da parte di un presidente che è anche commissario alla sanità della regione, la trovo una mancanza", ha detto Grillo.

"Problema dei senzatetto ricade su pronto soccorso"

Per i senzatetto della Capitale "manca un circuito di presa in carico" e questo è un "problema enorme", che in molti casi, come al Policlinico Umberto Primo di Roma, ricade sulle spalle dei sanitari. "Questa struttura - ha detto la ministra - si fa carico anche di un grande problema sociale, quello dei senzatetto che non sanno dove andare. Dalle 5 di pomeriggio si riempie di persone che vengono a dormire qui di notte e poi ritornano in strada. È un problema enorme, ringrazio gli operatori che si occupano di gestire anche cose che non sono di loro competenza".

La replica di Zingaretti

Alle parole della ministra Grillo ha replicato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di una conferenza stampa: "I dg delle aziende ospedaliere sono valutati con criteri molto selettivi, a punteggio, rispetto al raggiungimento degli obiettivi legati ai Lea - ha sottolineato Zingaretti -. Da quando siamo arrivati, i criteri di valutazione dei direttori sono molto stringenti e se non raggiunti portano alla decadenza dei direttori". E ancora: "Non a caso per il Policlinico, che è una delle realtà più complesse della nostra Regione - ha aggiunto il presidente della Regione Lazio - è stato scelto l'ex dg della sanità della nostra Regione, anche in questo caso con elementi di valutazioni scientifici che non ci portano a dire che non esistono problemi al Policlinico ma la valutazione non può essere fatta con la visita di un'ora e mezza in ospedale".

Data ultima modifica 01 febbraio 2019 ore 18:21

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"