Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Roma, ancora disagi sulla metro A per verifiche alle scale mobili

I titoli delle 10 di Sky TG24 del 24/01

3' di lettura

Il servizio della linea A è stato rallentato per un intervento tecnico nella stazione di San Giovanni. Gli operatori Atac hanno effettuato delle verifiche alle scale mobili

Ancora disagi sulla linea A della metropolitana di Roma. Nella mattina di oggi, giovedì 24 gennaio, è stato registrato un rallentamento della metro A a causa di un intervento tecnico nella stazione San Giovanni. Successivamente, "a causa di verifiche tecniche agli impianti di traslazione", è stata chiusa anche la stazione Barberini della stessa metropolitana, riaperta dopo circa un'ora e mezza. I tecnici hanno eseguito alcune verifiche alle scale mobili.

Il post informativo di Atac su Twitter

Su Twitter l'account InfoAtac, che aggiorna in tempo reale sulla situazione dei trasporti romani, ha avvisato gli utenti dei problemi alla linea della metro, consigliando di utilizzare le vicine stazioni di Termini e Spagna.

Lo sfogo degli utenti

Proprio sotto il tweet però si sono sfogati gli utenti e i pendolari. "Non passa giorno senza un problema tecnico alla metro A di Roma che si ripercuote sui passeggeri. La situazione non è più sostenibile", scrive Nick. "E siamo a due consecutive, Repubblica e Barberini", gli fa eco un altro cittadino in riferimento alla fermata Repubblica, chiusa da ottobre 2018 dopo il cedimento di una scala mobile che ha coinvolto diversi tifosi russi prima della partita di Champions League contro il Cska. Critiche e amara ironia anche dopo la notizia del rallentamento in seguito all'intervento tecnico a San Giovanni: "Bene, stavamo in pensiero. Non potevamo trascorrere una giornata senza disservizi. Bravi!", twitta Stefano. 

Il sopralluogo del M5S

Tre consiglieri comunali del M5S, Enrico Stefano, Pietro Calabrese e il capogruppo Giuliano Pacetti, si sono recati alla stazione Barberini per un sopralluogo. A renderlo noto è lo stesso Enrico Stefano, presidente della commissione Trasporti di Roma, che su Twitter scrive: "Ci siamo subito recati alla stazione Barberini dopo la chiusura. La politica è vicina ai cittadini e lavora a fianco dell'azienda per ridurre i disagi e tornare quanto prima alla normalità. Grazie e scusateci".

Consigliera Pd: "Disservizio quotidiano è servito"

"Stazione Barberini chiusa, il disservizio quotidiano è servito. Come nell'antichità, i romani prima di uscire di casa offrono doni alla Dea bendata, sperando di raggiungere la destinazione. Lo 'sfascismo' della Raggi e dei M5S ha 'sfasciato' anche la pazienza". Così la consigliera capitolina del Pd, Ilaria Piccolo, commenta i disservizi sulla metro.

Assessorato alla Mobilità: "Stanziati 435 milioni"

"Sono stati stanziati 425 milioni di euro per porre rimedio ai disservizi. Per le metro di Roma siamo a lavoro per investire la prima tranche di oltre 40 milioni euro per i cantieri più urgenti come la manutenzione delle banchine, gallerie e rete elettrica. Una parte sarà riservata all'acquisto dei treni. Risorse per migliorare il servizio. Inoltre abbiamo chiesto all'azienda di indagare sulle ragioni di questi ripetuti guasti e di agire tempestivamente per porre rimedio ai disagi con un controllo stringente". È quanto fanno sapere dall'assessorato alla Mobilità di Roma.

Data ultima modifica 24 gennaio 2019 ore 14:12

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"