Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Roma, tribunale: madre Taverna non ha più diritto a casa popolare

I titoli di Sky TG24 delle 17 del 10/01

1' di lettura

La decisione riguarda l’abitazione che si trova nel quartiere romano Quarticciolo. Il suo avvocato: disponibilità a consegnare le chiavi. La senatrice su Twitter: "Sono pulita, querelerò chi diffonde notizie false"

La madre della vicepresidente M5S del Senato, Paola Taverna, lascerà la casa popolare in cui abita a Roma. A quanto si apprende, l'avvocato della signora ha scritto una lettera a Ater e avvocatura capitolina dando la disponibilità a consegnare le chiavi dell'appartamento. Oggi il tribunale civile, con una sentenza, aveva stabilito che non aveva più diritto ad alloggiare nell'immobile e quindi sarebbe dovuta andare via dall’abitazione dove vive nel quartiere romano Quarticciolo, all'Alessandrino.

Taverna: "Querelerò chi diffama mia madre"

"Querelerò tutti coloro che hanno già diffuso o diffonderanno notizie false e diffamatorie su mia madre". Lo sostiene Paola Taverna su Twitter. "Da Parlamentare del Movimento 5 Stelle, dopo aver restituito più di 200.000 euro, sono così pulita che non trovano nulla su cui attaccarmi se non sui miei affetti".

La vicenda

La notizia della pubblicazione del dispositivo della sentenza, la cui udienza di discussione si è celebrata il 9 gennaio, è stata anticipata dai siti di Repubblica e Messaggero. La madre di 80 anni di Paola Taverna, Graziella Bartolucci, si era rivolta al tribunale civile per opporsi all'ordinanza di decadenza, pronunciata perché l'amministrazione aveva ritenuto non avesse più i requisiti per abitare nella casa popolare assegnata.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"