Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Saldi, partenza 'lenta' a Roma e nel Lazio: si spera nell'Epifania

2' di lettura

Nelle vie commerciali c'è movimento ma non code per entrare nei negozi. Il vero bilancio non prima di domani sera. Confcommercio: "L'e-commerce ci distrugge"

Partenza 'lenta' a Roma e nel Lazio per i saldi invernali. Le associazioni di categoria rilevano movimento nelle vie commerciali, ma non code alle vetrine. E mentre si aspetta l'Epifania per un vero bilancio, c'è chi lamenta la concorrenza dell'e-commerce.‎

Confesercenti: "Domani primo bilancio"

"Ancora non possiamo fare una previsione, a Roma c'è gente che osserva, molta curiosità, ma non file - spiega il presidente di Confesercenti Valter Giammaria - Penso che nel pomeriggio la situazione crescerà. Anche nelle province c'è la stessa situazione". Insomma "ancora non è partito il pienone dei saldi, però domani sera si farà il primo bilancio del weekend".

Confcommercio: "Non ci sono tanti soldi"

A Roma a dare una mano ai saldi ci sono i turisti russi: "In questi giorni c'è il Natale russo - spiega il presidente di Confcommercio Centro Storico David Sermoneta - e i turisti ne approfittano per visitare le capitali europee". Sermoneta chiarisce che "molti acquisti sono già stati fatti col black friday, e chi ha comprato non ricompra: non ci sono tanti soldi".

La concorrenza dell'e-commerce

E poi c'è il web: "L'e-commerce sta distruggendo il mercato regolare, e noi ne subiremo le conseguenze - afferma - Chi opera sul web non rispetta né le leggi fiscali né quelle commerciali. Se qualcuno pensava di risollevarsi coi saldi è un illuso - conclude - Non funzionano più, anche perché vengono fatti in modo irregolare tutto l'anno".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"