Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Roma, 58enne trovato morto in casa: ferita compatibile con caduta

Immagine d'archivio (ANSA)
1' di lettura

A causare la morte dell’uomo di 58 anni, ritrovato in casa senza vita il 31 dicembre scorso, potrebbe essere stata una caduta accidentale 

A causare la morte dell’uomo di 58 anni, ritrovato in casa senza vita il 31 dicembre scorso, potrebbe essere stata una caduta accidentale. Secondo quanto si è appreso, infatti, l'autopsia, disposta dal PM che aveva aperto un fascicolo per omicidio volontario, avrebbe stabilito che la morte del 58enne è stata causata da un'emorragia provocata dalla ferita alla testa presente sul corpo. Tale ferita risulta verosimilmente compatibile con una caduta accidentale.

Il ritrovamento del corpo

I carabinieri del nucleo investigativo e della stazione Bravetta, intervenuti sul posto quel giorno, non avevano riscontrato segni di effrazione nell’appartamento in via Brusati, in zona Pisana a Roma, o ammanchi di oggetti di valore. Il cadavere dell’uomo era stato trovato dal figlio.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"