Roma, controlli in centro: cinque denunciati e multe a tre ristoranti

Foto di archivio (ANSA)
1' di lettura

Un uomo di 45 anni, titolare di un ristorante del centro, è stato denunciato per aver installato un sistema di videosorveglianza abusiva per controllare i dipendenti

Cinque persone denunciate, tre titolari di ristoranti e sei venditori ambulanti sanzionati. È il bilancio dei controlli effettuati il 7 dicembre dai carabinieri della compagnia Roma Centro insieme a Nas e Nil. Trovato in possesso di alcune dosi di marijuana, un giovane del Gambia di 20 anni, incensurato e senza fissa dimora, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Un uomo di 45 anni, titolare di un ristorante del centro, è stato invece denunciato per aver installato all'interno della sua attività commerciale un sistema di videosorveglianza abusiva per controllare i dipendenti.

Sequestrati 62 chili di prodotti alimentari

I Carabinieri hanno anche controllato alcune attività commerciali del centro di Roma. In particolare in via Urbana un uomo, titolare di un ristorante, è stato sanzionato per 7 mila euro a causa della mancata redazione del manuale di autocontrollo HCCP e dell’inosservanza delle norme igieniche. A essere lacunosa o mancante era anche l’etichettatura dei prodotti alimentari. Inoltre sono stati sequestrati 62 chili di prodotti alimentari. In piazza degli Zingari, il titolare di un ristorante è stato multato per 2 mila euro per la mancata redazione del manuale di autocontrollo HCCP. Altre sanzioni per un importo di 5 mila euro sono state inflitte a un ristoratore di via Cavour per il cosiddetto 'tavolino selvaggio'.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"