Fiumicino, droga nascosta in busti ortopedici: presi tre corrieri

Immagine d'archivio (ANSA)
1' di lettura

Sequestrati dodici chili di cocaina purissima nascosti all’interno di busti ortopedici e barattoli, pari a oltre 50mila dosi, per un valore di circa tre milioni di euro 

Dodici chili di cocaina purissima nascosti all’interno di busti ortopedici e conserve sono stati sequestrati all’aeroporto di Fiumicino, Roma. L’operazione è stata eseguita dalla Guardia di Finanza di Roma, in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Sono stati inoltre arrestati tre corrieri, all’apparenza insospettabili, giunti a Fiumicino con voli provenienti dal Sud America.

I sequestri

In particolare, gli agenti hanno fermato due cittadini di origine lettone in arrivo da San Paolo del Brasile, che portavano un busto ortopedico e parastinchi all’interno dei quali erano nascoste dosi di cocaina. Un terzo passeggero, di origine cilena e proveniente da Buenos Aires, nascondeva la droga invece tra barattoli di maionese locale e creme per il corpo. Nel complesso sono stati sequestrati 12 chili di stupefacente, pari a oltre 50mila dosi, per un valore di circa tre milioni di euro.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"