Roma, attimi di paura all'ambasciata del Benin: aggredito dipendente

Lazio
polizia_ansa

Due uomini si sono presentati negli uffici di via XX settembre, dopo aver scoperto che i loro documenti non erano pronti hanno aggredito gli impiegati 

Momenti di tensione all'ambasciata del Benin, in via XX settembre, in zona Castro Pretorio, a Roma. Nel pomeriggio di martedì 9 ottobre, due uomini sono entrati negli uffici per ritirare i loro documenti, ma quando hanno saputo che non erano pronti hanno dato in escandescenza. I due, secondo quanto ricostruito, hanno preteso i documenti richiesti in mattinata e, dopo aver ricevuto la risposta negativa, hanno aggredito l'incolpevole dipendente, preso a pugni i mobili e barricato le porte d'uscita con delle sedie.
Sul posto è arrivato l'ambasciatore, accompagnato dalla la polizia. Gli agenti hanno fatto irruzione, liberato i dipendenti e arrestato i due uomini.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.